Crea sito

Sangria Bianca

Tutti conoscono la Sangria tradizionale dal colore rubino. Con questa ricetta vi voglio invece presentare un po’ meno nota, ma non per questo meno dissetante e piacevole: la sangria bianca a base del nostro prosecco. Il nostro Prosecco permette di dare un tocco di freschezza e delicatezza a questo aperitivo iberico. La frutta, come nella tradizionale Sangria la fa da padrona, con l’aggiunga di cannella, e un goccio di brandy e triple sec vi lascerà in bocca un sapore deciso ma piacevole.Per prima cosa è fondamentale procurarsi una caraffa e un cucchiaino lungo (bar spoon) per mescolare, senza di questi non potrete dire di aver fatto una sangria perfetta.  Passiamo quindi alla preparazione della frutta. Inizialmente spremiamo mezzo limone e 1 arancia e mettiamo da parte il loro succo. Tagliamo la rimanente frutta a cubetti mantenendo la buccia, anche dell’arancia e del limone.  Versiamo quindi la frutta nella caraffa, insieme al vino rosso corposo. Dopo di che possiamo versare anche i 50 ml di brandy (o rum bianco) e i 50 ml di triple sec.  Aggiungiamo quindi alla caraffa anche il succo di arancia e di limone prima ottenuto e mescoliamo il tutto. . Versate nel mixer un goccio di soda o semplicemente dell’acqua, o in alternativa del tè o della granita al limone. Versiamo quindi il mezzo bicchiere di gassosa o di soda e quindi dolcifichiamo il tutto con lo zucchero. Infine possiamo riempire i bicchieri da cocktail con tanto ghiaccio e aggiungere quindi la sangria.  I bicchieri possono essere guarniti a piacere, scegliendo fra peperoncino, basilico, menta, zenzero, o semplicemente con una fetta di arancia.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 750 ml Prosecco
  • 2 Arance
  • 1 Limoni
  • 1 Pesche
  • 1 Mele
  • 50 ml Triple sec
  • 50 ml Brandy
  • 2 Cannella in stecche
  • 100 g Zucchero

Preparazione

  1. Per prima cosa è fondamentale procurarsi una caraffa e un cucchiaino lungo (bar spoon) per mescolare, senza di questi non potrete dire di aver fatto una sangria bianca perfetta.  Passiamo quindi alla preparazione della frutta. Inizialmente spremiamo mezzo limone e 1 arancia e mettiamo da parte il loro succo. Tagliamo la rimanente frutta a cubetti mantenendo la buccia, anche dell’arancia e del limone.  Versiamo quindi la frutta nella caraffa, insieme al prosecco. Dopo di che possiamo versare anche i 50 ml di brandy (o rum bianco) e i 50 ml di triple sec.  Aggiungiamo quindi alla caraffa anche il succo di arancia e di limone prima ottenuto e mescoliamo il tutto. . Versate nel mixer un goccio di soda o semplicemente dell’acqua, o in alternativa del tè o della granita al limone. Versiamo quindi il mezzo bicchiere di gassosa o di soda e quindi dolcifichiamo il tutto con lo zucchero. Infine possiamo riempire i bicchieri da cocktail con tanto ghiaccio e aggiungere quindi la sangria.  I bicchieri possono essere guarniti a piacere, scegliendo fra peperoncino, basilico, menta, zenzero, o semplicemente con una fetta di arancia.

    Ecco a voi la vostra sangria bianca.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.