Gnocchetti vongole cozze e curry

Print Friendly, PDF & Email

Ho visto la ricetta dei gnocchetti vongole cozze e curry su una rivista e l’ho fatta subito mia!

Ho apportato dovute modifiche secondo i miei gusti e l’ho realizzata due volte in solo tre giorni.

Questo per dirvi che non ci è piaciuta per niente…ahahahahahahahahaha!

Semplice e relativamente veloce è uno di quei piatti da figurone! Nel senso che con poca spesa farete davvero una bella figura con i vostri ospiti.

Gnocchetti-cozze-vongole-e-curry

 

Gnocchetti cozze vongole e curry

La lista degli ingredienti per i Gnocchetti cozze vongole e curry:

  • 500 g di patate (ecco come farli qui)
  • 200 g di cozze
  • 200 g di vongole
  • 1 manciata di pomodorini
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe qb

COME SI PREPARANO:

Per prima cosa puliamo le cozze e le vongole.

Mettiamole in una pentola col vino bianco, lo spicchio d’aglio e il prezzemolo tritato.

Copriamo con un coperchio e facciamo saltare qualche minuto, sbattendo energicamente la pentola, finchè non si apriranno sia le vongole che le cozze…dai 5 ai 10 minuti.

Scoliamo le cozze e le vongole, salvando il “liquido” che filtreremo e terremo da parte.

In una casseruola mettiamo i pomodorini tagliati a pezzetti le vongole e le cozze sgusciate, tenendone alcune da parte coi gusci per decorare i piatti.

Aggiungiamo qualche cucchiaio  del “liquido di cottura” tenuto da parte, non troppo altrimenti dovrete chiamarli gnocchetti all’acqua pazza invece che Gnocchetti vongole cozze e curry !

Nel frattempo mettiamo a bollire abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore, tuffiamoci gli gnocchetti che scoleremo non appena verranno a galla.

Aggiungiamo il curry al sugo, mescoliamo bene e uniamoci i gnocchetti.

Mescoliamo con delicatezza in modo da non romperli e impiattiamo, decorando con i gusci!

Potete servire i Gnocchetti vongole cozze e curry anche in una bella zuppiera!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Se volete rigare gli gnocchi vi consiglio questo attrezzo poco esoso ma molto utile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.