Biscotti Reginelle palermitane

Biscotti Reginelle palermitane
Le reginelle, chiamate anche viscotta ‘nciminati in dialetto siciliano, sono dei semplici biscotti croccanti molto amati nella mia Palermo. La parte superiore è completamente ricoperta di semi di sesamo,( o in dialetto “cimino”). Vi consiglio ci consumarli con il thè.


https://www.instagram.com/p/CF0I1szFiEU/
https://www.facebook.com/groups/158840220817527
https://www.facebook.com/Kitchenaiddolcepassione
https://blog.giallozafferano.it/kitchenaidolcepassione/

Reginelle palermitane
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare i biscotti

  • 500 gfarina 00
  • 150 gzucchero
  • 150 gburro o strutto
  • 2uova
  • 1 pizzicosale
  • 150 gsemi di sesamo
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 1 pizzicozafferano (che scioglierete nella punta di un cucchiaino di latte)

Preparazione dei biscotti Reginelle


  1. Reginelle palermitane

    Per la realizzazione dei Biscotti Reginelle palermitane, procediamo unendo farina, zucchero e lievito, quindi il burro, lo zafferano sciolto in pochissimo latte, le uova e il sale. Amalgamare, bene e a lungo. La consistenza dovrà essere piuttosto dura. Quando l’impasto sarà pronto, metterlo a riposare per due ore.

    Formare dei bastoncini, passarli nei semi di sesamo e adagiarli su una teglia foderata di carta da forno. Mettere in forno preriscaldato a 220° per circa dieci minuti. A questo punto abbassare la temperatura del forno a 150° e proseguire la cottura per altri 10 – 15 minuti. Se necessario 5 minuti di grill.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.