ZUPPA GRATINATA DI CAVOLO NERO E FAGIOLI

Zuppa gratinata di cavolo nero e fagioli: una zuppa preparata con tanti buonissimi ingredienti.
Conviene prepararne una quantità doppia, surgelarla e utilizzarla in seguito: non perde nulla in bontà.

zuppa gratinata di cavolo nero e fagioli

ZUPPA GRATINATA DI CAVOLO NERO E FAGIOLI

Ingredienti per 4-6 persone:
300 g di foglie di cavolo nero
250 g di fagioli cannellini  in scatola  (100 g circa se secchi)
4-5 cucchiai di olio
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
1 pezzetto di sedano, 1 piccola carota, 1 piccola cipolla (oppure mezza confezione di soffritto surgelato)
2 rametti di timo + 2 di rosmarino legati insieme
80 g di pecorino toscano grattugiato
250 g circa di pane raffermo a fette

Preparatevi tutti gli ingredienti.
Se utilizzate i fagioli secchi lessateli utilizzando la pentola a pressione (30 minuti circa di cottura) dopo averli tenuti a bagno per 8-10 ore.
Tritate la cipolla, la carota e il  sedano, oppure utilizzate il soffritto surgelato.
Mondate le foglie del cavolo, eliminate la costa centrale, scottatele per alcuni minuti in acqua bollente salata, scolatele e infine tritatele grossolanamente.
Per togliere velocemente le foglie dalla costa fate cosi: con la mano sinistra tenete la costa, con la destra sfilate le foglie.

Riunite in una pentola capiente le verdure tritate, il pomodoro e l’olio, cuocete tutto per un paio di minuti, aggiungete il cavolo nero  e fate insaporire per 2 minuti.
Aggiungete le erbe aromatiche e due litri di acqua, fate cuocere per 40 minuti, non serve aggiungere sale: il pecorino e il pane sono sufficientemente salati.
Durante gli ultimi minuti di cottura aggiungete i fagioli.
Frullate due mestoli di zuppa, poi rimetteteli nella pentola

Tostate il pane. Eliminate il mazzetto di erbe aromatiche.
Accendete il grill.

Fate uno strato di pane sul fondo delle tegliette o di una teglia grande, cospargetelo con metà pecorino, aggiungete la zuppa calda, una fettina di pane, il resto del formaggio, mettete sotto il grill per alcuni minuti e la zuppa di cavolo nero e fagioli è pronta.

Ricette con il cavolo nero

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente MARICONDA, minestra della tradizione lombarda Successivo MANZO ALLA CALIFORNIA - RICETTA LOMBARDA

Lascia un commento