ZUPPA DI FAGIOLI, SPECK E PANE NERO

Zuppa di fagioli, speck e pane nero, un semplice e buonissimo primo piatto.
Io ho usato i fagioli di Casalbuono, una delle tante meravigliose varietà di fagioli italiani. L’aggiunta di pane nero integrale e speck è stato un esperimento ben riuscito!

zuppa-di-fagioli- speck e pane nero

ZUPPA DI FAGIOLI, SPECK E PANE NERO

Ingredienti per 4-5 persone
150 g fagioli secchi (300 g circa se usate quelli in scatola)
1 piccola carota, 1 pezzetto di sedano, 1 piccola cipolla oppure 1/2 confezione di soffritto surgelato
1 patata
olio, pepe, sale
60 g circa di speck a fette o cubetti
150 g di pane 

Tenete in ammollo i fagioli per sei-sette ore, cambiate l’acqua un paio di volte.

Mondate le verdure e tagliatele a pezzi.
Riunite nella pentola a pressione i fagioli scolati e sciacquati, la carota, il sedano, la cipolla, la patata e circa 1,5 litri d’acqua; fate cuocere per 25-30 minuti da quando inizia a fischiare.
Se non usate la pentola a pressione ci vogliono 2 ore circa di cottura (solo se freschi), dipende dalla qualità dei fagioli.

Frullate i 2/3 dei fagioli, lasciate interi gli altri.

Tagliate il pane a cubetti.
Rosolate lo speck in due cucchiai d’olio, toglietelo dalla padella e spezzettatelo grossolanamente, nello stesso olio tostate il pane.

Cuocete la zuppa finché otterrete la consistenza che preferite (più o meno cremosa), distribuitela nei piatti, aggiungete lo speck e il pane tostato.
Oltre all’olio per tostare il pane e lo speck non ho usato altro condimento e neppure parmigiano.

Ciao.

Facebook

 

 

Precedente GIARDINIERA AGRODOLCE CON VERDURE INVERNALI & ESTIVE Successivo POLENTA: ricette per tutti i gusti

Lascia un commento