VOL AU VENT CON I RAVIOLI

Vol au vent con i ravioli, un primo piatto per un giorno di festa, un po’ lungo da preparare ma si può fare a “tappe”: ravioli e ragù, per esempio, si possono preparare in anticipo e surgelare.

vol au vent con i ravioli

VOL AU VENT CON I RAVIOLI

Ingredienti per 6-8 persone 
2-3 confezioni di pasta sfoglia pronta
400 g di ragù
500-600 g circa di ravioli (quelli che preferite, se sono di magro sostituite il ragù con burro, salvia e parmigiano)

Preriscaldate il forno a 210-220°C. Foderate una teglia con carta da forno.

Per preparare i vol-au-vent potete seguire questo metodo: sovrapponete due fogli di pasta sfoglia, passate il mattarello per farle aderire un po, ma leggermente, e senza premere troppo.

vol au vent

Ritagliate dei dischi di circa 10-12 cm; nel centro di ogni disco incidetene uno più piccolo, premendo leggermente con un tagliapasta o un bicchiere (foto), infine fate dei taglietti sul bordo a distanza regolare (la foto illustra i vari passaggi). Spostateli nella teglia e infornateli.

Cuociono in circa 15 minuti e a fine cottura  devono essere gonfi e dorati.
Lasciateli raffreddare, poi incidete con un coltello appuntito il cerchio centrale, sollevatelo e avrete il vol-au-vent vuoto, con il cappellino per completare il piatto! (foto)

Cucinate e condite i ravioli secondo i vostri gusti e preferenze, riempite i vol-au-vent e il piatto è pronto!

I vol au vent possono essere farciti con i ripieni più vari, sia salati che dolci.

Ravioli, tante ricette
Pranzo di Natale
Pranzo di Natale vegetariano:
Brunch di Natale
Cenone rustico
Pranzo per il primo dell’anno
Dolci di Natale
Antipasti

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.