TORTINE CON FARINA DI FARRO, PERE E CIOCCOLATO

Tortine con farina di farro, pere e pezzetti di cioccolato, buone e semplici, molto adatte per la merenda pomeridiana dei bambini o da portare a scuola. L’aggiunta di cioccolato e pere rende le tortine particolarmente golose.

La farina di farro è molto versatile e si può utilizzare per tanti piatti diversi, consente inoltre di diminuire l’uso della farina 00, se non la conoscete vi suggerisco di provarla.

Tortine con farina di farro, pere e cioccolato

TORTINE CON FARINA DI FARRO
PERE E CIOCCOLATO

Ingredienti per 8 tortine o per una piccola torta:
120 g di farina di farro
80 g di zucchero di canna
200 g circa di pere sbucciate e tagliate a pezzetti
70 g di burro
2 uova
1 cucchiaino da caffè di lievito per dolci
1/2 cucchiaino da caffè di cannella
50 g di cioccolato fondente oppure di gocce di cioccolato

zucchero a velo per decorare

Tenete il burro a temperatura ambiente per circa mezz’ora.
Preparatevi poi tutti gli altri ingredienti che vi serviranno per i tortini.

Preriscaldate il forno a 180-190°C.
Imburrate e infarinate gli stampini, se sono di silicone non serve.

Sbucciate le pere e tagliatele a piccoli pezzetti.
Tritate il cioccolato usando un coltello, oppure utilizzate le gocce di cioccolato.
Mescolate farina, lievito e cannella.

Frullate con le fruste elettriche lo zucchero con il burro finché otterrete una crema.
Aggiungete prima le uova, uno alla volta e incorporatele, poi la farina, sempre frullando.

Mescolando a mano inserite le pere e il cioccolato, mescolate finché entrambi gli ingredienti saranno ricoperti d’impasto.

Suddividete l’impasto negli stampini e infornate a metà altezza per circa 20-25 minuti.

Sfornate le tortine, lasciatele raffreddare, poi sformatele e decoratele con lo zucchero a velo.

Altre ricette con il farro:
Crespelle al farro ricotta e speck
Biscotti al farro senza burro
Inganna preti con farina di farro
Biscotti al farro, farina integrale e uvette

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente SOUFFLE DI POLENTA E TALEGGIO Successivo MEDAGLIONI DI BROCCOLI

Lascia un commento