TORTA DELLA SALUTE – Gesundheitskuchen

Torta della salute o Gesundheitskuchen: vista, con piccole differenze negli ingredienti, in tanti blog tedeschi.
La torta è molto buona e semplice, senza creme, assomiglia al nostro ciambellone, è quindi particolarmente adatta per la colazione o la merenda dei bambini.
E’ sicuramente da provare visto che dicono faccia bene alla salute… 

torta della salute- gesundheitskuchen

TORTA DELLA SALUTE
Gesundheitskuchen

Ingredienti per uno stampo di media grandezza:
250 g di farina 00
100 g di burro morbido
2 uova
100 g di zucchero
1 cucchiaino da caffè di vaniglia oppure la buccia grattugiata di 1 limone o di 1 arancia
1/2 bustina di lievito per dolci
1 dl di latte
1 pizzico di sale
2-3 manciate di uvetta
zucchero a velo per decorare 

Preparatevi tutti gli ingredienti che vi serviranno per questa ricetta.
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake.
Sciacquate, controllate e asciugate molto bene le uvette, infarinatele leggermente, versatele in un passino ed eliminate la farina in eccesso.
Setacciate insieme la farina, il  lievito e il pizzico di sale.
Preriscaldate il forno a 180-200°C.

Montate a neve ferma gli albumi e teneteli da parte.
Frullate con le fruste elettriche il burro finché sarà diventato morbido, aggiungete lo zucchero e frullate fino a ottenere una crema, vi serviranno circa dieci minuti.

Aggiungete prima i tuorli e incorporateli, poi la farina a cucchiaiate alternandola al latte e frullate finché l’impasto sarà diventato liscio e scorrevole.

Inserite, mescolando a mano, la vaniglia o la buccia di limone e le uvette, infine gli albumi, sempre mescolando a mano, con un movimento delicato dal basso verso l’alto.

Versate l’impasto nello stampo e fate cuocere per circa 45-50 minuti.
Sempre prudente fare la prova stecchino per controllare la cottura della torta.

Fate intiepidire la torta, poi sformatela e spolverizzatela con un po’ di zucchero a velo.

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente STRUDEL CON SPECK, PERE E FORMAGGIO Successivo MINESTRA CON CECI, CASTAGNE E PROSCIUTTO

Lascia un commento