TORTA AL CIOCCOLATO VECCHIA VIENNA

Torta al cioccolato Vecchia Vienna, decorata con cuoricini di marzapane, particolarmente adatta per un’occasione speciale.
Viene farcita con marmellata di albicocche e con un sottile strato di marzapane, poi ricoperta da una ganache al cioccolato fondente: una torta superlativa.

Torta-al-cioccolato-vecchia-vienna

TORTA AL CIOCCOLATO  VECCHIA VIENNA 

Ingredienti per 1 stampo di 20 cm circa:
4 uova
1 pizzico di sale
100 g di zucchero
100 g di savoiardi
100 g di cioccolato fondente
100 g di nocciole pelate

per farcire:
1 bicchierino di sherry o rum
150 g di marmellata di albicocche o lamponi
200 g  di marzapane
zucchero a velo

per la crema ganache:
100 g di panna liquida
100 g di cioccolato fondente

Riscaldate il forno a 180-200 °C.
Spezzettate i savoiardi, metteteli nel frullatore insieme alle nocciole e al cioccolato e frullateli. Ogni tanto sospendete di frullare, aspettate un attimo, poi riprendete: in questo modo l’impasto non  si riscalda e non sa di olio. 

Montate gli albumi a neve, aggiungete due cucchiai di zucchero quando cominciano a solidificarsi.
Frullate i tuorli con lo zucchero rimasto, il sale e continuate a frullare per cinque-sei minuti, finché diventeranno bianchi e spumosi.
Unite gli albumi ai tuorli, mescolate delicatamente dall’alto in basso, poi aggiungete il mix di savoiardi/ nocciole/cioccolato sempre con lo stesso movimento.

Fate cuocere per circa 40-45 minuti.

Lasciate raffreddare la torta per almeno 7-8 ore, poi tagliatela in due strati e spalmateli con la marmellata diluita con il liquore.

Stendete con il mattarello il marzapane aiutandovi eventualmente con un po’ di zucchero a velo.
Con uno stampo per biscotti ritagliate dei cuoricini.
Con il resto del marzapane ricavate un disco grande come la torta e mettetelo sopra la marmellata. Coprite con il secondo disco di torta e premete per farlo aderire.

Scaldate la panna (non deve bollire), spegnete e aggiungete il cioccolato a pezzetti, lasciatelo sciogliere, mescolate con cura: deve diventare una crema.
Fatela raffreddare a temperatura ambiente per 30 minuti, oppure in frigorifero per 15 minuti, infine frullatela come se fosse panna da montare per 4-5 minuti: deve raddoppiare il suo volume.

Durante la stagione calda, per poter montare la crema, potrebbe essere necessario mettere la ciotola dentro un recipiente più grande contenente acqua e ghiaccio.

Spalmate la ganache su tutta la torta, poi decoratela con i cuoricini di marzapane.

Tanti altri dolci con il cioccolato.

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

 

 

 

 

 

 

Precedente TORTA DI MELE AL CALVADOS Successivo Tiramisù

4 commenti su “TORTA AL CIOCCOLATO VECCHIA VIENNA

  1. Buongiorno!!! E che buongiorno….bellissima questa torta dal nome così retrò….brava..Un’invito!!!! Si sono qui da te per invitarti al mio contest sul carnevale con 1 oppure tante ricette, ne sarei molto felice…trovi tutte le dritte sul mio blog o in quello di Tina. Buona giornata e spero a presto!!

Lascia un commento