STRUDEL DI RICOTTA

Strudel di ricotta, una buonissima variante del classico strudel di mele. La sfoglia (pasta strudel) è la stessa, cambia il ripieno.

Strudel di ricotta

STRUDEL DI RICOTTA

Ingredienti per 6-8 persone:
250 g di farina 00
sale
1 uovo
2 cucchiai d’ olio
circa mezzo bicchiere di acqua tiepida
1 noce di burro

per il ripieno:
250 g di ricotta
250 g di panna acida (o créme fraiche)
100 g di uvetta
3 uova   
100 g di zucchero
1 cucchiaio di  buccia grattugiata di limone non trattato 
zucchero a velo

Mescolate la farina, il sale, l’uovo, l’olio.
Aggiungete tanta acqua tiepida quanta ne servirà affinché la pasta raggiunga una consistenza morbida.
Lavoratela per circa 10 minuti a mano oppure con il robot da cucina.
Lasciatela riposare per un’ora sotto un recipiente caldo (per esempio una pentola nella quale avrete prima fatto scaldare dell’acqua).

 *******

Lavate, asciugate e controllate l’uvetta.
Montate gli albumi a neve.
Frullate con le fruste elettriche i tuorli e lo zucchero per alcuni minuti.
Aggiungete il limone grattugiato, la ricotta, la panna acida e continuate a frullare finché non otterrete una crema omogenea.
Unite l’uvetta, quindi gli albumi, mescolando a mano, delicatamente dal basso verso l’alto.

Riscaldate il forno a 180-200°C.

Stendete la pasta il più sottilmente possibile; potete allargare i bordi della sfoglia tirandoli con le mani.
Mettete un foglio di carta da forno sotto la sfoglia, deve essere più largo della stessa.
Stendete il ripieno lasciando liberi i bordi. (foto)
Aiutandovi con la carta arrotolate lo strudel.

strudel di ricottaSigillate molto bene le estremità altrimenti il ripieno, che è piuttosto morbido, potrebbe uscire durante la cottura.
Spostate lo strudel nella teglia senza toglierlo dalla carta.

Un lato dello strudel dovrebbe appoggiare al bordo della teglia per mantenere più facilmente la forma; per lo stesso motivo mettete una protezione (usate la carta stagnola) come si vede nella foto: avendo un ripieno cremoso lo strudel ha la tendenza ad appiattirsi in cottura.

Fate cuocere il dolce per circa 40 minuti.
Se volete, a fine cottura, potete ungerlo con un po’ di burro facendo in questo modo: infilate un pezzetto di burro su una forchetta e passatelo sullo strudel.

Lasciate raffreddare lo strudel quindi spolverizzatelo con dello zucchero a velo.
Un po’ impegnativo ma ne vale la pena.

Strudel con la frutta secca
Strudel con l’uva e marzapane
Strudel di mele

Ciao!

Facebook

Precedente BISCOTTI AL CACAO E CANNELLA Successivo PASTA E ZUCCA - RICETTA FACILE

Lascia un commento