STROSCIA DOLCE TIPICO

Stroscia dolce tipico della Liguria, scoperto per caso e apprezzato molto.
Tra gli ingredienti della Stroscia non ci sono né il burro né le uova, questo però non ne fa un dolce poco calorico (c’è l’olio), ma è sicuramente un dolce molto buono e semplice, direi “antico”.

Una volta cotta la consistenza della Stroscia è croccante, non si taglia ma si spezza con le mani.
Se non conoscete la Stroscia vi suggerisco di provarla: si mantiene ottima per diversi giorni.

Stroscia dolce tipico

STROSCIA DOLCE TIPICO

250 g di farina 00
80 g di zucchero semolato + 2 cucchiai  
1/3 bicchiere di marsala oppure di vermut
1/2 bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
1/2 bicchiere di olio d’oliva se possibile di olive taggische (circa 100 g)
1 pizzico di sale

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per la Stroscia.
Preriscaldate il forno a 180-190°C.

Setacciate insieme in una terrina la farina, lo zucchero (gli 80 g), il sale e il lievito.
Aggiungete prima il vermut oppure il marsala e mescolate brevemente, poi la buccia di limone grattugiata.

Aggiungete l’olio e mescolate l’impasto con un cucchiaio di legno finché l’olio sarà stato assorbito, poi versatelo su un ripiano leggermente infarinato e lavoratelo brevemente con le mani.
Distribuitelo in una teglia di circa 20-22 cm. Potete farlo con le mani, non serve il mattarello, lo spessore dovrebbe essere di 1 cm circa. Spolverizzate la superficie con due cucchiai di zucchero.

Infornate per circa 50 minuti.
Lasciatela raffreddare completamente, infine spezzettatela con le mani e la Stroscia è pronta.

Biscotti e biscottini, tante ricette.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook 

La ricetta è di Liguriainside

Precedente POLPETTE CON FAGIOLI ZUCCA SPINACI Successivo FOCACCINE CON FARINA DI CECI E...

Lascia un commento