QUICHE AL PROSCIUTTO E FORMAGGIO

Le quiche sono torte salate molto versatili che si possono farcire con gli ingredienti più diversi e sono sempre buone e appetitose..
In questa ricetta c’è un ripieno di formaggio, prosciutto e piselli.
Può essere un secondo piatto oppure un antipasto.

quiche-al-formaggio-e-prosciutto

QUICHE AL PROSCIUTTO E FORMAGGIO

Ingredienti per uno stampo di circa 24 cm di diametro
oppure 6-8 stampini di 8-10 cm di diametro
oppure 15-18 stampini mignon

per la pasta:
200 g di farina 0
80 g di burro freddo a pezzetti    
sale  
6-7 cucchiai di acqua gelata

per il ripieno:
100 g di prosciutto cotto tagliato a striscioline
2 manciate di piselli oppure 2 carciofi trifolati
2 uova intere
150 g di panna
100 g di latte
120 g di groviera grattugiato oppure emmental 
sale, pepe

legumi per la cottura in bianco

Setacciate insieme la farina e il sale.
Versatela nel robot da cucina insieme al burro freddo tagliato a pezzettini.
Iniziate a frullare a intermittenza (fermandovi ogni 20 secondi): continuate in questo modo finché la farina e il burro avranno ottenuto una consistenza sabbiosa.
Unite quattro cucchiai di acqua gelata, frullate brevemente, controllate la consistenza della pasta.
Continuate ad aggiungete un cucchiaio d’acqua alla volta, sempre frullando, finché l’impasto non sarà compatto (cercate di evitare che l’impasto formi una palla), fatene un panetto, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigorifero per circa un’ora.

Per ottenere delle quiche dal guscio fragrante e non umidiccio conviene cuocerle “in bianco”.

quiche

Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Foderate la teglia(e) con carta da forno.

Stendete la pasta, sistematela nella tortiera cercando di farla aderire ai bordi, poi coprite il fondo con carta da forno, ritagliate la pasta in eccesso, mettete uno strato di legumi e infornate per 10-15 minuti circa.

Togliete la carta e i legumi (non gettateli, ma conservateli e riutilizzateli per altre cotture in bianco), punzecchiate la pasta con una forchetta e rimettetela a cuocere finché il guscio non avrà un colore leggermente dorato.
Sfornatelo, lasciatelo intiepidire, poi sformatelo.

Se usate degli stampini mignon, ricopriteli con la pasta esternamente (foto); non è necessario ungere lo stampino né ricoprirlo con carta da forno, basta appoggiare la pasta e farla aderire molto bene.
I gusci, sia grandi che piccoli potete prepararli in anticipo, farcirli e completare la cottura in seguito.

Ripieno
Frullate le uova con il latte e la panna, aggiungete il prosciutto, i piselli (potete aggiungerli ancora surgelati), il formaggio, il sale e il pepe.
Distribuite il ripieno nei tortini e, senza rimetterli negli stampini, infornateli per circa 15 minuti o finché la superficie sarà dorata.

Torte salate

Ciao!

PS se avete poco tempo potete usare la pasta brisé pronta.

Facebook

 

Precedente CARCIOFI E PISELLI - RICETTA CONTORNO SEMPLICE Successivo CHAMPIGNON AL LIMONE - CONTORNO RAPIDISSIMO

Lascia un commento