POLPETTE CON FAGIOLI ZUCCA E SPINACI

Polpette con fagioli, zucca e spinaci, una semplice ricetta con tante saporite verdure, appetitosa ed economica.

Polpette con fagioli zucca e spinaci

POLPETTE CON FAGIOLI ZUCCA E SPINACI

Ingredienti per circa 20 polpette
200 g di zucca mondata
200 g di fagioli, qualità a piacere
150 g di spinaci oppure erbette
2 uova
150 g di parmigiano oppure grana, pecorino, provolone
50 g di pane grattugiato + quello che serve per impanare le polpette
sale
olio

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Mondate la zucca, tagliatela a pezzettini molto piccoli e poi cuocetela a vapore: bastano dieci minuti ed è pronta.
Lessate  gli spinaci o le erbette, strizzateli molto bene, tenete da parte.
Riunite in una ciotola la metà degli spinaci, 3/4 dei fagioli, il formaggio grattugiato, il pane grattugiato e le uova, poi frullateli con il frullatore a immersione.

Tritate grossolanamente gli spinaci che avevate tenuto da parte, poi aggiungeteli all’impasto insieme alla zucca e ai fagioli rimasti. Salate e mescolate.
Se lo ritenete necessario aggiungete ancora un po’ di pane grattugiato, mettete in frigorifero per due ore.

Ricavate dall’impasto delle polpettine e passatele nel pane grattugiato.

Rosolatele in un velo d’olio per un paio di minuti, giratele aiutandovi con due forchette e proseguite la cottura per altri due minuti.
Fatele asciugare su carta da cucina e sono pronte.

Polpettine di ricotta e patate al limone
Polpettine di broccoli al forno
Polpettine di lenticchie
Polpettine di cavolfiore e capperi
Polpettine di scarola e olive
Polpettine di spinaci
Polpettine al pomodoro mediterranee
Polpettine con riso e pisellii
Polpettine di pollo e ricotta al limone con il cous-cous
Polpette di pollo e zucchine
Polpette di merluzzo e patate
Polpette di pesce e riso
Polpette di salmone
Polpettine di ricotta e patate al limone
Polpette di melanzane
Polpettine di quinoa al forno
Polpette di pane al pomodoro

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 
Precedente CRESPELLE CON FARINA DI CECI ALLE VERDURE SENZA UOVA Successivo STROSCIA DOLCE TIPICO

Lascia un commento