PIADINA O CIALDA?

Piadina o cialda?
Piadina
cotta nella piastra delle cialde invece che in padella, facile e semplice, magari provate… in fondo la cialdiera elettrica è solo un “testo” più moderno!

piadina o cialda?

PIADINA O CIALDA?

Ingredienti per 5-6 piadine non molto grandi:
250 g di farina 00
6-7 g di sale
1 cucchiaino di lievito per torte, non lievito di birra
4 cucchiai di olio
acqua frizzante q.b.
farcitura a piacere, dolce o salata
in questa piadina: squacquerone, insalatina, speck, cetriolini (se possibile quelli agrodolci da speck) 

Versate la farina, il sale, il lievito e l’olio in una terrina e mescolate con una forchetta.
Aggiungete, poca alla volta, l’acqua frizzante. Quando avrete ottenuto una pasta morbida versatela sulla spianatoia e lavoratela finché non sarà più appiccicosa, ma elastica e ben amalgamata. Aggiungete, se necessario, pochissima acqua oppure pochissima farina.

Avvolgetela nella pellicola da cucina e mettetela in frigorifero per circa un’ora.

Dividete l’impasto in panetti di circa 50-60 g (dipende dalla grandezza della vostra cialdiera) e stendeteli, sottilmente, con il mattarello.

Riscaldate la cialdiera al massimo possibile e cuocete la piadina come se fosse una cialda, ci vogliono circa 2-4 minuti.

Potete prepararvi tutti i dischi di pasta, poi cuocerli e farcirli direttamente a tavola (questo piacerà sicuramente ai piccoli di casa!).

Cialde
Cialde di polenta

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente FOCACCIA AL PESTO E STRACCHINO Successivo PANINI DOLCI ALL'OLIO CON NUTELLA

Lascia un commento