PASTA GRATINATA AGLI SPINACI

Pasta gratinata agli spinaci, facile da preparare, buona come lo sono sempre le paste gratinate.
Gli spinaci vengono prima cotti,
poi frullati insieme a noci, parmigiano, un po’ d’olio, infine con la crema ottenuta si condisce la pasta, si aggiunge altro formaggio, si versa nella teglia e si può infornare: davvero semplice e molto veloce.
Se vi è più comodo potete prepararla in anticipo e infornare in seguito.

Pasta gratinata agli spinaci

PASTA GRATINATA AGLI SPINACI

Ingredienti per due persone:
140 g di pasta corta a piacere
100 g circa di spinacini (potete usare anche degli spinaci surgelati)
2-3 noci
3 cucchiai di parmigiano
sale
olio extravergine d’oliva
100 g di formaggio morbido tipo stracchino, crescenza

pane grattugiato e una noce di burro per le tegliette/a

Preparatevi gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Lavate gli spinacini, poi cuoceteli in padella con un cucchiaio d’olio: sono pronti in pochi minuti.
Cuocete la pasta e, in attesa che sia pronta, riunite nel frullatore gli spinaci, le noci, il parmigiano, un po’ di sale e tanto olio quanto ne serve per ottenere una crema fluida.

Imburrate le tegliette/a e spolverizzatele con il pane grattugiato.
Preriscaldate il forno a 180-200°C.

Scolate la pasta, rovesciatela in una terrina e conditela con la crema di spinaci.

Versate nelle tegliette un po’ di pasta, una parte di formaggio morbido a fiocchetti, altra pasta e il resto del formaggio.
Infornate finché la superficie sarà gratinata.

Tante altre ricette di pasta al forno
Lasagne con pesto, fagiolini, patate e stacchino
Lasagne con radicchio tardivo
Lasagne al ragù
Lasagnetta estiva con pesto e gamberi
Lasagne con ragù di verdure
Lasagne agli spinaci, fontina e prosciutto cotto
Pasta al forno con prosciutto e piselli
Pasta al forno con cavolfiore
Pasta al forno con asparagi

Tagliolini in brodo gratinati
Tagliatelle soufflè

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook.

 

Precedente BISCOTTI CON UVETTE E ZUCCHERO DI CANNA Successivo POLPETTONE DI POLLO

Lascia un commento