PANE DOLCE INTRECCIATO

Pane dolce intrecciato, arricchito da uvetta, per una colazione speciale o per accompagnare i salumi di Pasqua, come usa in varie parti d’Italia.

Pane dolce intrecciato

PANE DOLCE INTRECCIATO

Ingredienti:
250 g di farina 0
250 g di farina manitoba
25 g di lievito secco di pasta madre 
300 g di latte
60 g di burro molto morbido
150 g di uvetta
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio abbondante di zucchero

Setacciate insieme le due farine.
Versate nella planetaria 100 g di latte, 10 g di lievito e aggiungete tanta farina quanta ne servirà per ottenere una pastella molto morbida; mescolate con una forchetta.
Coprite la ciotola con pellicola da cucina e fate lievitare a temperatura ambiente finché sulla superficie si formeranno delle bolle.

*****************************

Aggiungete il resto del latte leggermente intiepidito (tenetene da parte un pochino per sciogliere il sale), la farina, il lievito rimasto, inserite il gancio a uncino e impastate per circa dieci minuti, inizialmente a bassa velocità, poi aumentandola un po’.

Aggiungete il burro che deve essere molto morbido, il sale sciolto in pochissimo latte, impastate per altri dieci minuti.
Fate con l’impasto una palla, rimettetela nella ciotola della planetaria, copritela con pellicola da cucina. Fate lievitare l’impasto finché avrà più che raddoppiato il suo volume: ci vogliono circa tre ore, dipende dalla temperatura che c’è in casa.
Se preferite potete impastare a mano oppure con il robot da cucina.
Lavate, controllate e asciugate l’uvetta e tenetela da parte.

********************************

Rovesciate l’impasto lievitato su una spianatoia leggermente infarinata, stendetelo con le mani, mettete nel centro l’uvetta, fate un pagnottella e lavoratela brevemente finché l’uvetta sarà incorporata.

Dividete l’impasto in 6 pezzi dai quali ricaverete 6 rotolini lunghi circa 30 cm.
Mettete tre rotolini paralleli in orizzontale e tre in verticale, poi intrecciateli nella parte centrale come vedete nella foto n. 1.
Formate una treccia con ognuna della 4 estremità, foto n 2.
Ripiegate ogni estremità sotto la parte centrale ottenendo così una pagnottella, foto n 3.

Foderate una teglia con carta da forno, spostateci il pane e fate lievitare per circa un’ora o finché avrà raddoppiato il suo volume.
Durante quest’ ultima lievitazione coprite la pagnottella con una ciotola capiente che le dia agio di lievitare in altezza e larghezza.

Pane dolce intrecciato

Preriscaldate il forno a 200°C e infornate il pane, dopo 10 minuti abbassate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per altri 25 minuti.
Controllate che in cottura il pane non scurisca troppo, in quel caso copritelo con un foglio di carta da forno.
Sfornatelo e lasciatelo raffreddare, se possibile su una griglia.

Pane, tante ricette

Ciao.

La forma del pane è un’idea di Alice cucina

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.