PACCHERI FARCITI CON ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Paccheri farciti con zucchine e prosciutto, come fossero cannelloni.
La ricetta è molto facile e le verdure utilizzate nel ripieno si possono cambiare secondo i propri gusti: carciofi oppure spinaci invece delle zucchine.
Questo piatto si può preparare in anticipo e infornare quando serve.

Paccheri farciti con zucchine e prosciutto.

PACCHERI FARCITI
CON ZUCCHINE E PROSCIUTTO

Ingredienti per 2-3 persone:
120 g di paccheri
200 g di zucchine
100 g di ricotta
100 g di prosciutto cotto
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale
olio
per la besciamella:
250 g di latte
1 cucchiaio abbondante di farina
1 noce di burro + un po’ per la teglia
3 cucchiai di parmigiano
un pizzico di noce moscata oppure buccia di limone grattugiata

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Grattugiate le zucchine con la grattugia a fori larghi, poi rosolatele in pochissimo olio per circa 5 minuti mescolandole spesso.
Tritate grossolanamente il prosciutto e unitelo allo zucchine, mescolate, infine versate tutto in una ciotola e fate intiepidire.
Aggiungete il prezzemolo e la ricotta, mescolate, regolate di sale e tenete da parte.

Cuocete i paccheri seguendo le istruzione sulla confezione.

Mescolate con una frusta amano il latte con la farina, poi fate cuocere finché otterrete una besciamella semidensa. Fuori dal fuoco aggiungete il burro, il parmigiano, il sale, la noce moscata o il limone, mescolate e tenete da parte.

Preriscaldate il forno a 180-200°C, imburrate una teglia.
Scolate i paccheri e raffreddateli sotto l’acqua fredda.

Farcite i paccheri con il mix di zucchine, ricotta e prosciutto. Aiutatevi con un cucchiaino oppure utilizzate un sac à poche con bocchetta di circa 2 cm.

Sistemate i paccheri nella teglia, ricopriteli con la besciamella e infornate finché appariranno gratinati.

Paccheri gratinati

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

 

Precedente INSALATA DI ASPARAGI MIMOSA CON RASPADURA Successivo STRACCETTI DI POLLO FRITTI

Lascia un commento