MINESTRA CON LA PASTA GRATTATA

Minestra con la pasta grattata: una ricetta che permette di utilizzare i ritagli di sfoglia che rimangono quando si preparano le paste ripiene.
Se vi piace l’idea di una minestra con la pasta fresca molto facile da fare, potete prepararla impastando farina e uova, aspettare che l’impasto asciughi un po’, poi grattugiarlo.

minestra con la pasta grattata

MINESTRA CON LA PASTA GRATTATA

Ingredienti:
rimanenze d’impasto
oppure per 4-5 persone:

130 g di farina 0
1 uovo
sale
1 cucchiaio d’olio

Lavorate e impastate brevemente i ritagli di pasta, oppure l’uovo con la farina, il sale e l’olio: deve risultare un impasto piuttosto asciutto, se necessario aggiungete un po’ di farina.

Formate una palla con l’impasto, copritelo con un tovagliolo, lasciatelo asciugare per diverse ore.

Quando vedrete e sentirete toccandola che la pasta è secca, grattugiatela usando i fori grandi della grattugia.

Cuocetela per 10  minuti direttamente nel brodo o nella minestra di verdura.

Pasta ripiena

Minestre

Ciao.

Facebook

Precedente SACCOTTINI DI SFOGLIA ALLE MELE Successivo CROCCHETTE DI POLLO

Un commento su “MINESTRA CON LA PASTA GRATTATA

Lascia un commento