MELE HASSELBACK CON CREMA AL LIMONE

Mele Hasselback con crema al limone, delle semplicissime mele al forno tagliate come le patate Hasselback,  completate con uvette e noci tritate, servite con una crema pasticcera al limone, molto buone.

Mele Hasselback con crema al limone

MELE HASSELBACK
CON CREMA AL LIMONE

Ingredienti:
2 mele della qualità che preferite
il succo di una arancia
1 noce di burro
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
3-4 noci tritate
1 manciata di uvette

per la crema:
400 g di latte
1 tuorlo
2 cucchiai di zucchero
la buccia grattugiata di un limone non trattato
1 cucchiaio abbondante di fecola di patate oppure maizena

Preparatevi gli ingredienti che vi serviranno per le mele al forno.
Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Sciogliete il burro a bagnomaria e mescolatelo con il succo d’arancia e lo zucchero.
Tritate le noci, lavate, asciugate e controllate le uvette. 

Sbucciate le mele, tagliatele in due, eliminate il torsolo.
Infilate alla base di una mezza mela uno spiedino, poi tagliatela verdicalmente in fettine sottili, lo spiedino fermerà il coltello (la base della mela deve rimanere intera). La foto si riferisce alle patate Hasselback, ma il procediemento è lo stesso.

Sistemate le mezze mele in una teglia, spennellatele con metà del mix di burro, arancia e zucchero cercando di farlo prenetrare tra le fettine, poi infornatele.
Dopo circa 20 minuti spennellatele con il liquido rimasto, spolverizzatele con un po’ di cannella, aggiungete noci e uvette e infornate per altri 10 minuti. 

Mele Hasselback
La crema al limone.

Intiepidite il latte. Aggiungete la buccia di limone grattugiata e lasciate in infusione per 10 minuti fuori dal fuoco.

Frullate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete prima la fecola, poi il latte tipido versato attraverso un passino.
Fate addensare la crema a fuoco dolce, senza farla bollire. 
Potete utilizzare la crema sia fredda sia calda, come preferite.

Ricette con la frutta.

Come utilizzare gli albumi.

Dolci con le mele

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.