GNOCCHI DI RICOTTA E NOCCIOLE AL BURRO E PROSCIUTTO

Gnocchi di ricotta e nocciole al burro e prosciutto, un abbinamento un po’ insolito che non conoscevo e che mi è piaciuto molto. Se amate gli gnocchi, le nocciole e gli abbinamenti particolari vi suggerisco di provarli.

Gnocchi di ricotta e nocciole al burro e parmigiano

GNOCCHI DI RICOTTA E NOCCIOLE
AL BURRO E PROSCIUTTO

Ingredienti per 2-3 persone
250 g di ricotta
2 uova
50 g di nocciole pelate 
3 cucchiai di farina 0
3 cucchiai di pane grattugiato
sale

60 g di burro
60 g di prosciutto cotto
alcune foglie di salvia

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Versate la ricotta in un colino per 15 minuti circa.
Tostate leggermente le nocciole (in padella o nel forno) lasciatele raffreddare, poi frullatele finemente finchè otterrete una farina.
Frullate la ricotta con le uova, unite la farina, il pane grattugiato e le nocciole tritate. Mettete l’impasto ottenuto in frigorifero per una ora circa.

Tritate il prosciutto cotto, poi fatelo rosolare leggermente con una noce il burro (preso dalla quantità totale) e le foglie di salvia, spegnete e tenete da parte. Aggiungete il rimanente burro che si scioglierà senza friggere.

Mettete l’impasto in un sac à poche, tagliate 2 cm di punta.
Spremete l’impasto nell’acqua bollente salata, tagliandone via via dei pezzetti con un coltello che ogni tanto va immerso nell’acqua. Gli gnocchi sono cotti appena vengono a galla. Scolateli con una schiumarola e ripassateli in padella mescolandoli con delicatezza.
Invece del sac à poche potete versare l’impasto nelle acqua a piccole cucchiaiate, oppure fare dei piccoli gnocchi rotondi con le mani infarinate. 

Questa bella ricetta è del blog la cucina di  Calycanthus.

Gnocchi e gnocchetti.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.