GNOCCHI DI POLENTA CON PESTO DI POMODORI SECCHI E MANDORLE

Gnocchi di polenta con pesto di pomodori secchi, basilico e mandorle. 
Se vi avanza della polenta potete riutilizarla preparando degli gnocchi e condirli con un pesto di pomodori secchi, mandorle e basilico, molto semplice da preparare e molto appetitoso.

Gnocchi di polenta con pesto di pomodori secchi e mandorle

GNOCCHI DI POLENTA
CON PESTO DI POMODORI SECCHI
E MANDORLE

Ingredienti per 2-3 persone:
300 g di polenta fredda
100 g di farina 0
1 uovo
1manciata di parmigiano

30 g di burro fuso
sale

pesto di pomodori secchi, mandorle e basilico come condimento
olio q.b.
parmigiano q.b.

Riunite nel frullatore la polenta tagliata a pezzetti, la farina, l’uovo, il parmigiano, il burro sciolto e un pizzico di sale.
Frullate per un paio di minuti finché otterrete una sorta di crema (la consistenza sarà come quella del purè di patate).
Fate riposare l’impasto per 15-20 minuti.

Riscaldate abbondante acqua salata.
Trasferite la polenta in un sac à poche e tagliate 2 cm di punta.
Spremete gli gnocchi direttamente nell’acqua in ebollizione, tagliandoli via via con un coltello che di tanto in tanto va immerso nell’acqua.
Sono cotti dopo un minuto che vengono a galla. Cuoceteli in tre riprese, in questo modo i primi non saranno stracotti.
Contemporaneamente riscaldate a fuoco bassissimo il pesto diluendolo con un po’ di acqua calda e alcuni cucchiai di olio.

Scolate gli gnocchi con una schiumarola e versateli nella padella con il pesto di pomodori.

Quando tutti gli gnocchi saranno cotti, riscaldateli a fuoco basso e mescolateli molto delicatamente.
Distribuiteli nei piatti e spolverizzateli un po’ di parmigiano.

Gnocchi, tante ricette.
Polenta, tante ricette.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.