GIRELLE CON FARINA DI CECI E CARCIOFI

Girelle con farina di ceci e carciofi, più ricotta e parmigiano, un buonissimo primo piatto che si può preparare in anticipo e gratinare quando serve.
Ricetta senza uova.

Girelle con farina di ceci e carciofi

GIRELLE CON FARINA DI CECI E CARCIOFI

Ingredienti per 3-4 persone
50 g di farina di ceci
50 g di farina 0
250 g di latte
sale
per il ripieno:
4-5 carciofi
4-5 cucchiai di olio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale
150 g di ricotta
3 manciate di parmigiano
80 g di panna

Riunite in una ciotola la farina di ceci, la farina 0, il latte e il sale, poi mescolate con una frusta a mano finché otterrete una pastella liscia e senza grumi. Coprite la ciotola e fate riposare la pastella per mezz’ora.

Mondate generosamente i carciofi togliendo tutte le foglie verdi, tagliate le punte, divideteli in quattro spicchi, eliminate il fieno interno, sciacquateli, asciugateli, infine tagliateli a fettine sottilissime.
Riscaldate in una casseruola un po’ d’olio, aggiungete i carciofi, il prezzemolo, il sale e fate rosolare per un paio di minuti. Bagnate con mezzo bicchiere d’acqua e portate a cottura.

Un piccolo suggerimento per chi è alle prime armi in cucina: quando si puliscono i carciofi sarebbe buona norma usare i guanti per non ritrovarsi con mani e unghie sgradevolmente macchiate di nero.
Per evitare che i carciofi scuriscano, molti suggeriscono di metterli in acqua e limone appena mondati, personalmente trovo che il limone ne alteri il sapore e, se li cuocete subito, davvero non serve.

Frullate con il mini pimer la ricotta con metà della panna e circa 1/4 dei carciofi, tenete da parte.

Ungete con un po’ di olio una padella di circa 18-20 cm di diametro e quando sarà caldo versateci un mestolino di pastella, muovete velocemente la padella per distribuire sul fondo l’impasto, fate cuocere per 2-3 minuti (noterete che in superficie si formeranno dei buchini), poi girate la crespella e completate la cottura. Dovreste ottenere 4-6 crespelle

Stendete su un foglio di carta da cucina le crespelle, leggermente sovrapposte, per creare una sorta di grande sfoglia rettangolare: 2 crespelle in altezza x 3 o 4 in larghezza. (foto crespelle ripiene gratinate)

crespelle ripiene

Spalmate sulle crespelle la crema di ricotta e carciofi, spolverizzate con metà del parmigiano, aggiungete i carciofi trifolati.
Arrotolate le crespelle e formate un lungo rotolo. Tagliatelo a fettine e mettetele in un piatto da forno.
Conditele con la panna rimasta (un filo di panna su ogni striscia di girelle), copritele con carta da forno e infornatele per circa mezz’ora.
Sfornate le girelle, conditele con il parmigiano rimasto e sono pronte.

Ricette con i ceci.
Frittate e crespelle.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *