COUS COUS DI PESCE

Cous cous di pesce: un po’ laborioso ma talmente buono che ogni tanto si deve cucinare!
Ci sono tantissime ricette, e sono tutte valide, per preparare con ingredienti e procedure leggermente diverse questo magnifico piatto.

Cous cous di pesce

COUS COUS DI PESCE

Ingredienti per 4 persone:
200-250 g di cous cous precotto
olio
sale

500 g di vongole
1 kg di pesce misto, quello che piace o che trovate  (seppie, cefalo, triglie, code di gamberi ecc.)
2 alici sott’olio
2  bicchieri di salsa di pomodoro
2 bicchieri di vino bianco
1 piccola cipolla, 1 carota, 1 pezzettino di sedano tritati
prezzemolo

2 bicchieri di brodo vegetale o acqua
aglio se lo usate

Versate le vongole in un colapasta, eliminate quelle rotte e sciacquate le altre sotto l’acqua corrente.
Mettetele poi a bagno in acqua fredda (che le deve coprire di un paio di cm) con due-tre cucchiai di sale grosso e fatele spurgare per circa due ore.

Pulite il pesce e tagliatelo a pezzi non troppo piccoli; le seppie se sono grandi tagliateli ad anelli.
Sciacquate i gamberi, incidete il dorso e, aiutandovi con uno stuzzicadenti, togliete il filo nero dell’intestino.

Rosolate le seppie in due-tre cucchiai d’olio con la cipolla, le alici, la carota e il sedano tritati finemente.
Dopo cinque minuti aggiungete un bicchiere di vino e fatelo sfumare e consumare: ci vogliono alcuni minuti o il pesce saprà di vino.
Aggiungete il pomodoro e due bicchieri di brodo vegetale o acqua calda, salate e fate cuocete per 30 minuti a fuoco moderato e a pentola coperta.

Contemporaneamente preparate le vongole.
Scolatele, versatele in una padella con (aglio), due cucchiai d’olio, il secondo bicchiere di vino, uno d’acqua e un po’ di prezzemolo tritato.
Mettete il coperchio e fatele aprire, ci vogliono 4-5 minuti.
Scolatele, scartate le vongole che non si sono aperte, conservate il liquido di cottura.
Filtratelo attraverso un passino a maglie fitte o attraverso una garza, in questo modo eliminerete la sabbia se ce ne fosse.
Sgusciate una parte delle vongole, le altre lasciatele nella conchiglia.

Preparate il cous cous seguendo le indicazioni sulla confezione e tenendo conto dei tempi, dovrebbe essere pronto contemporaneamente al pesce.
Usate il liquido delle vongole per ammorbidirlo, probabilmente dovrete riscaldarlo leggermente.

Aggiungete alle seppie le code di gamberi e gli altri pesci, fate cuocere per 4-6 minuti, infine unite le vongole, mescolate e spegnete il fuoco.

Versate il cous cous in una ciotola riscaldata, togliete il pesce dalla pentola usando una schiumarola e sistematelo sul cous cous.
Frullate il sugo, assaggiatelo, riscaldatelo per un attimo, aggiungete  del prezzemolo se vi piace, poi versatene un po’ sul pesce, il resto servitelo a parte.

Procedimento un po’ lunghetto ma il cous cous di pesce e veramente ottimo.

Ricette con il pesce

Ciao.

Se ti piace puoi seguirmi su Facebook

Precedente Crème caramel alla zucca e parmigiano Successivo Ciambella al caffè con gocce di cioccolato, senza burro

Lascia un commento