CARCIOFI ALLA GRECA

Carciofi alla greca: un antipasto di verdura molto facile e semplice da preparare, fresco e delicato, poco calorico e davvero buono.
Se vi piacciono i carciofi è sicuramente un ricetta da tenere presente.
Ho trovato questa ricetta in un vecchio numero della rivista La cucina Italiana (1972).

carciofi alla greca

CARCIOFI ALLA GRECA 

Ingredienti:
1 dl di olio evo
7 dl di acqua
6-7 carciofi, dipende dalla grandezza
il succo di 1 limone
30 g di sedano tagliato a pezzettini
1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di foglioline di timo
1 foglia di alloro
1 pizzico di sale
3-4 grani di pepe nero

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Portate a bollore l’acqua insieme al succo di limone, l’olio, l’alloro, il pepe, il timo, il sedano, il sale (il prezzemolo si aggiunge a fine cottura).

Mondate i carciofi togliendo tutte le foglie verdi e tagliando le punte; divideteli in spicchi, togliete il fieno interno, sciacquateli e asciugateli con carta da cucina.
Se i carciofi sono molto freschi anche una parte del gambo è commestibile, basta pelarlo e utilizzare la parte centrale più chiara.
Un piccolo suggerimento per chi è alle prime armi in cucina: quando si puliscono i carciofi sarebbe buona norma usare i guanti per non ritrovarsi con mani e unghie sgradevolmente macchiate.

Aggiungete i carciofi all’acqua, olio, limone, pepe, alloro ecc e fateli cuocere per quindici minuti a pentola scoperta.
Versate i carciofi e il liquido di cottura rimasto in una terrina, aggiungete il prezzemolo, mescolate, assaggiate, regolate di sale e fateli raffreddare. Eliminate il liquido di cottura al momento di consumarli.

Potete consumare i carciofi tiepidi oppure completamente freddi, anche il giorno dopo: saranno sempre buonissimi.

Tante altre ricette con i carciofi: antipasti, primi, secondi e contorni.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

Precedente FRITTATA DOLCE CON FARINA DI MAIS Successivo BISCOTTI CHOCOLATE CRINKLES

Lascia un commento