BUDINO DI ASPARAGI CON ACETO BALSAMICO

Budino di asparagi con aceto balsamico, un antipasto di stagione, facile da preparare, dal sapore delicato, che si serve freddo e che quindi si può preparare in anticipo, solo la riduzione di aceto balsamico va preparata al momento.

budino di asparagi con aceto balsamico

BUDINO DI ASPARAGI CON ACETO BALSAMICO

Ingredienti per 4-5 budini
250 g di asparagi mondati
250 g di latte
4 uova
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale

aceto balsamico
1 cucchiaino di zucchero

Eliminate la parte finale degli asparagi, pelate i gambi, lessateli per 6-7 minuti in acqua bollente salata.

Preriscaldate il forno a 160-170°C.
I budini vanno cotti in forno a bagnomaria, vi serve quindi una teglia che possa contenere gli stampini.
Mettete sul fondo della teglia prima due-tre fogli di carta di giornale, poi gli stampini infine tanta acqua quanta ne serve affinché risultino immersi per 1/3.

Intiepidite il latte e fuori dal fuoco aggiungete il prezzemolo, il formaggio grattugiato, il sale e mescolate a mano.

Tagliate le punte degli asparagi e conservatene una parte per decorare i budini.
Frullate le altre con i gambi e il latte, poi aggiungete le uova e mescolate a mano con una frusta finché il composto risulterà amalgamato.

Versate la crema negli stampini e infornate per 40-45 minuti.
Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di sformarli.

Riscaldate l’aceto balsamico, quantità a piacere, con uno-due cucchiaini di zucchero e fatelo consumare e addensare.

Decorate i budini con le punte d’asparagi che avevate conservate e serviteli con l’aceto balsamico a parte.

Tante altre ricette con gli asparagi.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente KOLACH, PANE BULGARO Successivo PRANZO DI PASQUA: seconda proposta

Lascia un commento