ARROSTO DI MAIALE, PER GIOVANI SIGNORE AUDACI…

 

1) Questo è un piatto dal sapore molto insolito, adatto a giovani signore audaci. Se preferite scostarvi meno dalla tradizione, eliminate ananas e miele.
2) Se avete scelto la versione meno audace ungete l’arrosto durante la cottura con un pezzetto di burro.
Con queste parole, che fanno un po’ tenerezza, inizia e termina la ricetta che spiega come preparare un arrosto di maiale.
L’ho vista sfogliando una raccolta di ricette del 1968, bastava davvero poco per essere audaci e trasgressivi in cucina!
Io ho tralasciato il succo d’ananas (non mi piace molto): decidete voi quando volete essere audaci

Arrosto di maiale per giovani signore audaci

ARROSTO DI MAIALE
PER GIOVANI SIGNORE  AUDACI…

Ingredienti:
800 g circa di lonza di maiale
2 arance (1 se utilizzerete il succo d’ananas)
(1 bicchiere di succo d’ananas)
2 cucchiai di miele
sale
20-30 g di burro

2 cucchiai d’olio
salvia, rosmarino, alloro

Preriscaldate il forno a 160-170°C.
Spremete un’arancia e mezza, l’altra metà vi servirà in seguito. Aggiungete al succo d’arancia il miele e mescolate per farlo sciogliere.

Lavate e asciugate la carne, infarinatela leggermente, poi rosolatela  a fuoco vivace su tutti i lati con due cucchiai di olio e le erbe aromatiche.
Trasferitela in una teglia che possa andare in forno, salatela, bagnatela con il succo d’arancia, mettete qualche pezzettino di burro sulla carne e infornate.
Mentre cuoce bagnate due-tre volte la carne con il fondo di cottura.

Tagliate a fettine la mezza arancia rimasta ed eliminate i semi.

Dopo circa 35-40 minuti togliete la carne dal forno, fate sulla superficie dei tagli profondi e regolari e inserite le mezze fettine d’arancia.
Bagnate la lonza con il fondo di cottura e finite di cuocerla: altri 15 minuti dovrebbero bastare.
Se possibile, per controllare la cottura usate un termometro per cibo, oppure punzecchiate la carne con uno stecchino, se esce un liquido chiaro l’arrosto è cotto, se non esce nulla purtroppo è stracotto!

Sfornate l’arrosto, copritelo con un foglio di alluminio, rimettetelo nel forno spento e aperto e fatelo riposare per 15 minuti circa.
Riscaldate il sugo e fatelo restringere  un po’.
Servite con il sugo a parte, come contorno carciofi e patate.

Ciao!

Facebook

Fantasia in cucina a cura di E. Spagnol edizione 1968

Precedente PASTA E CAVOLFIORE GRATINATA Successivo CIOCCOLATA CALDA SPEZIATA E PANETTONE DI SAN BIAGIO

Un commento su “ARROSTO DI MAIALE, PER GIOVANI SIGNORE AUDACI…

Lascia un commento