Torta di rose pan brioche e marmellata di fichi

Il lunedì è sempre una giornata impegnativa lo sappiamo bene. Come renderla più dolce?! Ci penso io!
Il weekend è un momento in cui posso dedicarmi maggiormente alla realizzazione delle mie ricette; il lievito madre, lo sapete, richiede tempi piuttosto lunghi di preparazione, per tanto sabato e domenica sono giorni super produttivi e pretesto per prepararmi prodotti lievitati che posso consumare liberamente durante la settimana.

Adoro iniziare con una colazione nuova, gustosa e che sa di casa; per l’occasione ho voluto realizzare delle rose di pan-brioche con marmellata di fichi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 230 gfarina 00
  • 230 gfarina Manitoba
  • 100 glievito madre
  • 250 mllatte parzialmente scremato
  • 1uovo
  • 50 gzucchero
  • 50 gburro
  • 10 gsale
  • q.b.Foodlove

Per il ripieno

  • 200 gmarmellata di fichi
  • 40 gburro per spennellare
  • q.b.zucchero

Strumenti

  • Planetarie
  • Tagliapasta
  • Mattarello

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria versate il latte a temperatura ambiente, il lievito rinfrescato e 1 cucchiaio di zucchero. Mescolate il composto fino a farlo schiumare, servendovi del gancio a foglia; assicuratevi di far sciogliere bene gli ingredienti.

    Sostituite il gancio con la spirale, aggiungete la farina e infine unite l’uovo e lo zucchero rimanente.

    Appena otterrete una buona consistenza inserite il sale e il burro morbido a pezzi. Ricordate di non aggiungerne altro fino a quando non sarà stato assorbito il precedente.

    Terminata la lavorazione, disponete l’impasto in una terrina infarinata, coprite con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio (8h circa).

  2. Trascorso il tempo necessario, rovesciate la pagnottella su un piano di lavoro leggermente infarinato e formate un filone, da cui ricaverete 8 pezzi di uguale pezzatura (90g circa). Date la forma di palline, pirlatele e fate riposare per 20min coperto con un canovaccio.

  3. Per ciascuna pallina di impasto e, con l’aiuto di un mattarello, ottenete dei cerchi di circa 20cm di diametro, tagliateli a metà, spennellate su tutta la superficie con del burro fuso e in un angolo del semi-cerchio farcite con la marmellata, mentre in quello opposto incidete 6 tagli servendovi di un taglia pasta.

  4. Partendo dall’estremità con il ripieno, arrotolate la pasta formando dei coni, che disporrete a raggera in una teglia rivestita di carta forno.

    Con l’ultima pallina realizzate una rosa arrotolando insieme le due metà e disponendola al centro.

    Coprite e lasciate lievitare per altre 4/5 ore.

  5. Preriscaldate in forno statico a 180°, spennellate la torta con del latte e cospargete la superficie con dello zucchero appena prima di infornare; cuocete per 30-35 minuti fino a completa doratura.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da kikkainwonderfoodland

La mia passione per la cucina nasce quando ancora ero piccola. Sono sempre stata una buona forchetta. La mia incontenibile curiosità mi ha portato non solo a cimentarmi in cucina con ricette di vario tipo (molto spesso rivisitate in chiave personale), ma addirittura a studiare il cibo in tutte le sue sfaccettature. Mi sono laureata in dietistica, certo non con lo scopo di mettere le persone a dieta e privarle di uno dei piaceri più grandi della vita! Al contrario, il cibo è benessere e porta benessere!E' un ingrediente importante nella vita di tutti noi!Occorre solo cercare la chiave giusta!