Soffice e buono: un Pan brioche da capogiro!

Adoro variare in cucina e concedermi sempre una colazione diversa.
Settimanalmente sono alla ricerca di nuove ricette, che poi personalizzo in base a quello che ho in casa e a ciò che mi piace.
Questa settimana ho voluto realizzare un fantastico Pan brioche: letteralmente da capogiro! Morbido, soffice, dal gusto delicato…un piacere per il palato ma anche per gli occhi. Il suo profumo, inebriante, è una vera e propria coccola mattutina.
Ho scelto di modificare la ricetta utilizzando il lievito madre (il mio David), e devo ammettere che il risultato è stato sorprendente. Inutile dirvi che non mi delude mai!
Risulta davvero difficile smettere di mangiare questa fantastica ciambella..ve ne innamorerete ne sono certa!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 500 gfarina 0
  • 100 glievito madre
  • 250 mlacqua
  • 1uovo
  • 80 gzucchero
  • scorza d’arancia
  • 80 golio di semi di girasole
  • q.b.sale
  • q.b.foodlove

Per il ripieno (a scelta tra):

  • 230 gmarmellata (gusto a piacere)
  • 200 gcioccolato (latte o fondente o con nocciole)

Strumenti

  • Ciotola
  • Planetaria (facoltativa)

Preparazione

Assicuratevi di aver rinfrescato il vostro lievito madre (almeno 4 ore prima).

L’impasto

  1. Per prima cosa, sciogliete il lievito madre nell’acqua tiepida (23°C). Aggiungete la farina, un pò per volta, continuando a mescolare, per evitare la formazione di grumi. Raggiunta circa la metà della farina (250g), unitevi l’uovo, lo zucchero e per ultimo l’olio di semi.

    Grattugiate la scorza di arancia o, se preferite, quella di limone, e mettete un pizzico di sale. Ultimate la lavorazione inserendo tutta la farina rimasta e solo quando l’impasto avrà raggiunto una certa consistenza, spostatevi sul piano di lavoro.

    Lavorate la pasta energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

    Ponetela in una ciotola oleata e coprite con della pellicola per evitare che la superficie si secchi troppo. Dopo mezz’ora fate delle pieghe di rinforzo e mettete nel forno spento a lievitare.

    Ci vorranno circa 6 ore perchè raddoppi il suo volume (dipende dalla temperatura esterna).

Il ripieno

  1. Trascorso il tempo di lievitazione, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e, senza lavorarlo troppo (la pasta non deve stressarsi), stendetelo in un rettangolo.

    Servendovi di un cucchiaio, cospargete metà dell’impasto con marmellata o cioccolato tritato finemente (nella mie versioni ho utilizzato marmellata di frutti rossi o cioccolato fondente misto con nocciole).

    Afferrate l’altra metà dai bordi e, delicatamente, ripiegatela sopra al composto di marmellata, come fosse un pacchetto. Sigillate bene i bordi con le dita e con un tagliapasta, dividete il nuovo rettangolo in due parti, che intreccerete tra loro.

    Unite le due estremità per formare una ciambella. Sollevatela e adagiatela delicatamente in uno stampo adatto, rivestito di carta forno.

Seconda lievitazione e cottura

  1. Fate lievitare il vostro Pan brioche per 3-4 ore o comunque fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

  2. Riscaldate il forno (statico) a 180° e cuocete per 25-30min fino a doratura.

    Non appena si sarà raffreddata potete cospargere la vostra ciambella con zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da kikkainwonderfoodland

La mia passione per la cucina nasce quando ancora ero piccola. Sono sempre stata una buona forchetta. La mia incontenibile curiosità mi ha portato non solo a cimentarmi in cucina con ricette di vario tipo (molto spesso rivisitate in chiave personale), ma addirittura a studiare il cibo in tutte le sue sfaccettature. Mi sono laureata in dietistica, certo non con lo scopo di mettere le persone a dieta e privarle di uno dei piaceri più grandi della vita! Al contrario, il cibo è benessere e porta benessere!E' un ingrediente importante nella vita di tutti noi!Occorre solo cercare la chiave giusta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.