ZUCCHINE RIPIENE AL SUGO

ZUCCHINE RIPIENE AL SUGO, un piatto che amo perché’ lo prperarvano spesso  mia mammace mia nonna. Un piatto succulento, profumato, gustoso, che non può’ che finire con una bella scarpetta, i profumi che si sprigionano nella cucina sono magici, ti riportano a momenti piacevoli, ricordi che non svaniscono, tradizione, amore, passione. Ecco la mia ricettina

ingredienti per preparere le zucchine ripiene al sugo

° 4 zucchine tonde cicciose

° 1 uovo

° 2 fette di pane per tramezzini

° 1/2 bicchiere di latte

° pane grattato qb

° sale

° pepe

° basilico

° noce moscta

° 100 gr di formaggio Piave Lattebusche Il suo sapore dolce ed intenso aumenta con l’avanzare della stagionatura. In virtù del suo gusto può essere proposto sia come formaggio da tavola sia come prodotto da grattugia (nel caso del Piave vecchio). È un ottimo formaggio adatto a tutte le età grazie all’elevata digeribilità e all’alto valore nutritivo. LATTEBUSCHE è una cooperativa operante da oltre 60 anni nel settore lattiero caseario, con sede a Busche, nel Bellunese, zona incontaminata e ricca di pascoli ai margini del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

° olio evo TENUTA PALMA L’attività opera da oltre mezzo secolo nel campo della produzione e coltivazione delle olive. Olio Salento Lecce Tenuta Palma si colloca nel cuore di una delle produzioni più rinomate a livello nazionale ed oltre confine. Da oltre 3 generazioni il frantoio in Puglia è sinonimo di qualità e tipicità locali. Produttori di olio extra-vergine d’oliva salentino si dal 1960, Nicola Cesare Palma e la sua famiglia utilizzano ancora metodi di coltivazione, di raccolta e di spremitura tradizionali

° spicchio di aglio

° per il condimento

° salsa di datterino AGROMONTE La salsa pronta di pomodoro datterino è realizzata con datterini, varietà di pomodorini dalla forma allungata, coltivati in serra con tecniche naturali. I datterini sono poi raccolti manualmente e lavorati, nel periodo estivo, con procedimenti tradizionali, basati sulla semplicità e sulla genuinità. Cremosa, profumata e molto saporita, la salsa è condita con basilico, carote, cipolle, sedano, olio extravergine d’oliva, sale e zucchero.

° spicchio di aglio

° sale

° pepe

° basilico

° olio evo

° per cuocere

casseruole PENSOFAL INVICTUM  doppio fondo inox brevettato, indeformabile antiscivolo ed a risparmio energetico. Idoneo a tutti i piani di cottura, inclusa l’INDUZIONE, perfetta per tutte le preparazioni.  Il suo esclusivo rivestimento antiaderente Biostone Pro®, ad effetto pietra di elevate performances: manici che non si surriscaldano e grazie alla sua conformazione può’ essere messa anche in forno

procedimento per preparare le zucchine ripiene al sugo

fare questo piatto e’ semplice ma il risultato una era bomba. Allora laviamo bene le zucchine poi tagliamo la parte superiore che verra’ poi stata come cappellino e le svuotiamo. La parte senza semi la teniamo, saliamo e pepiamo lò’ interno e mettiamo da parte. Mettiamo in ammollo il pane e procediamo a cuocere l’ interno delle zucchine, che salteremo in padella con uno spicchio di aglio, sale, pepe basilico. in una terrina mettiamo il pane strizzato, il sale, il pepe, la noce moscata, l’ uovo e l’ interno delle zucchine precedentemente cotto. Amalgamiamo bev+ne il torri ed aggiungiamo il pane grattato per avere un composto compatto. Adesso riempiamo le zucchine. In una casseruole mettiamo olio evo, spicchio di aglio e  basilico, facciamo rosolare per qualche minuto le zucchine, poi aggiungiamo la salsa, un po’ di acqua, copriamo e lasciamo che cuociano lentamente. Il risultato sarà’ una vera bontà’. la zucchina resterà’ compatta, ed il ripieno una vera delizia. Un piatto semplice ma davvero spettacolare. SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO    In cucina con Frollina

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.