TORTA ZUCCOTTO RICCIO

imageimage TORTA ZUCCOTTO RICCIO. Un giorno volevo fare un dolcetto da portare a pranzo con i miei nipoti, ed ho pensato che farlo simpatico sarebbe stato carino per loro, cosi mi sono messa all’opera, ed ho provato a fare questo zuccotto. Devo dire che e’ piaciuto molto ai commensali ed anche a me, per essere il primo, e’ venuto abbastanza bene. Ecco la ricettina

ingredienti per la torta zuccotto riccio

° per il pan di spagna stampo da 24 cm

° 6 uova

° 240 gr di zucchero

° 120 gr di fecola di patate

° 120 gr di farina per dolci

° 1 bustina di lievito

° pizzico di sale

° vanillina

per il pds iniziamo con il separare gli albumi ed i tuorli, montare gli albumi a neve ferma con il sale, io uso la planetaria, aggiungiamo lo zucchero e montare ancora, circa 30 minuti. A questo punto aggiungere i rossi d’ uovo, ed infine le farine setacciate con il lievito. In forno a 170 gradi per circa 30 minuti.

° per la crema pasticciera all’ arancia

° 500 ml di latte di riso

° 3 tuorli

° 40 gr di farina

° 1 arancia intera: succo e ascorza

° 1 bustina di vanillina

per farcire e decorare

° caffe per la bagna

° gocce di cioccolato

° cacao in polvere

° 500 ml di panna da montare

° pinoli

° ciliegie candite

Per la crema, iniziamo con il portare ad ebollizione il latte, con la scorza di arancia, raggiunta la temperatura, togliamo dal fuoco, eliminiamo la buccia, e nel frattempo montiamo le uova con lo zucchero, ottenendo un composto spumoso, aggiungiamo la farina, e amalgamiamo il tutto, cercando di non formare grumi, versiamo il composto nel latte, e aiutandoci con una frusta, giriamo il composto, che andrà rimesso sul fuoco, fino a quando non avremo ottenuto la densità giusta per la nostra preparazione.

procedimento per preparare la torta zuccotto riccio

Adesso che abbiamo tutti gli ingredienti pronti, prendiamo una ciotola, che servirà per il corpo del riccio. La rivestiamo con della pellicola, in questo modo sarà più facile toglierlo una volta presa la forma, e procediamo a tagliare il pan di spagna. Ne prenderemo un piccolo triangolo che servirà per il musetto, e con il resto faremo delle fette, le andremo ad inzuppare con il caffè, e le andremo ad adagiare nella ciotola, rivestendola con il pan di spagna appunto. Una volta rivestita la ciotola, ci versiamo la crema con le gocce di cioccolato, fino alla meta’, copriamo con altro pds e ancora crema, alla fine termineremo con il pds facendo una sorta di tappo, mettiamo in frigo per almeno 2 ore. Trascorso il tempo necessario, tiriamo fuori la ciotola, che capovolgeremo su di un vassoio, cosi otterremo lo zuccotto. Ci mettiamo il triangolo che avevamo lasciato da parte, cercando di ricreare il musetto del riccio. Spalmiamo il tutto con  la panna che nel frattempo avremo montato, dopodiché saremo pronti per la decorazione che ognuno farà a proprio piacimento. Io con la sac a poche ho rivestito il riccio, con il colorante verde ho ricreato l’ erba del prato, con il cacao ho spolverizzato il riccio, con i pinoli ho fatto le spine, con le ciliegie gli occhietti, e con le briciole di pan di spagna ho ricreato il nasino(facendo una sorta di pallina) ed eccolo pronto, in tutto il suo splendore. Ti piacciono le mie ricette? Ti aspetto sulla mia pagina FB
In cucina con Frollina image

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.