SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA PEPERONI E MAZZANCOLLE

SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA PEPERONI E MAZZANCOLLE, un piatto davvero sfizioso, grazie alla mia collaborazione con FILOTEA e PENSOFAl un piatto con i fiocchi…Ecco la mia ricettina

ingredienti per preparare gli spaghetti al nero di seppia peperoni e mazzancolle

° 250 gr di spaghetti alla chitarra al nero di seppia FILOTEA  Realizzati con un impasto di semola, farina e uova fresche, assumono il caratteristico colore nero grazie al nero di seppia aggiunto fra gli ingredienti.La pasta all’uovo Filotea viene realizzata secondo l’antica ricetta Marchigiana, seguendo alla lettera lo stesso processo di lavorazione usato dalle nostre nonne.

° 1 peperone rosso

° 1 peperone giallo

° basilico

° sale

° pepe

° 500 gr di code di mazzancolle fresche

° 1/2 bicchiere di vino bianco

° 1 spicchio di aglio

° scalogno tritato

° per cuocere

° casseruola con coperchio dosaroma  PENSOFAL nuovo pomolo dosaroma. Utile per poter aromatizzare meglio le pietanze. L’aroma liquido gocciola all’interno del microforo, permettendo un assorbimento graduale.

° Pastasi’ PENSOFAL con il suo esclusivo e brevettato sistema di chiusura del coperchio, consente di scolare perfettamente pasta, verdure, patate, riso o altre pietanze direttamente dalla pentola.

° padella INVICTUM PENSOFAL Manico in acciaio inox 18/10 per una presa ergonomica e sicura. Durante l’uso non si surriscalda, anche a temperature elevate.  Il suo esclusivo rivestimento antiaderente Biostone Pro®, ad effetto pietra di elevate performances

procedimento per preparare gli spaghetti al nero di seppia peperoni e mazzancolle

per fare questo piattino iniziamo proprio dalle mazzancolle, le puliamo togliendo il carapace e il filo intestinale, qualcuna l’ ho lasciata da pulire. In una casseruola, mettiamo uno spicchio di aglio del basilico, facciamo appassire, togliamo l’ aglio e aggiungiamo le mazancolle, sale pepe e copriamo. Grazie all coperchio dosaroma, ho aggiunto il vino che grazie al microforo, scendera’ nel pesce, insaporendolo piano piano. Puliamo e tagliamo a striscioline sottili i peperoni, in un tegame, mettiamo un po’ di olio evo e lo scalogno tritato, una volta apposito aggiungiamo i peperoni e li lasciamo cuocere piano piano. Quando tutto avrà raggiunto la cottura desiderata, passiamo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. La scoliamo una volta cotta e la condiamo con peperoni e mazzancole. Io li ho serviti su un piatto di CERAMICHE AMBROSI, perfetto per ricette a base di pesce, e per dare un tocco di eleganza alla  presentazione. Che dire un piatto davvero squisito, saporito e fresco, adatto per le giornate estive. SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO  In cucina con Frollina

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.