RICETTA IMPASTO PER LA PIZZA

RICETTA IMPASTO PER LA PIZZA, chi non ama la pizza? Credo che tutti siamo amanti di questo prodotto straordinario, ricco di tradizione, che unisce tutti in un esplosione di bontà’, ecco la mia ricetta

Sponsorizzato da Il Giuggiolo Azienda Agricola

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni12 pizze
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • gfarina per pizza
  • lAcqua
  • 5 glievito di birra
  • 2 cucchiaisale fino
  • 100 mlolio evo
  • cucchiaioMiele di acacia

Per condire

  • 4 filettipeperoni in agrodolce
  • q.b.Mozzarella
  • q.b.stracciatella
  • q.b.salsa di pomodoro
  • fettespeck

Preparazione

  1. RICETTA IMPASTO PER LA PIZZA, io ho imparato con il tempo a farlo, con tanti sbagli e fallimenti, ad oggi mi ritengo soddisfatta, la prova sono gli amici di mio figlio, che apprezzano sempre le nostre serate a tema pizza. Per prima cosa prendiamo 200 ml di acqua dal totale, dovrà’ essere leggermente tiepida, ci sciogliamo il miele ed il lievito, poi ci versiamo 100 gr di farina, presa sempre dal totale, ed amalgamiamo bene il tutto, lo copriamo con della pellicola trasparente, e lo lasciamo riposare per almeno 30 minuti. Questo formerà’ una sorta di lievitino, che aiuterà la lievitazione.

  2. Prendiamo la ciotola della planetaria, ci versiamo tutta la farina, in questo caso ho scelto MOLINO F.LLI CIPOLLA, inseriamo il gancio ad uncino e versiamo all’ interno il lievitino. Azioniamo a bassa velocità, e aggiungiamo a filo tutta l’ acqua restante, poi l’ olio, infine il sale. Lasciamo lavorare il nostro impasto per almeno 25 minuti, poi lo trasferiamo in una terrina e lo lasciamo riposare per circa 5 ore.

  3. L’ impasto trascorso il tempo necessario sarà’ davvero molto gonfio, adesso possiamo fare le nostre palline. Io utilizzo una scatola alimentare per aiutare la lievitazione, la ungo leggermente e ci adagio tutti i panetti pronti, copro con il suo coperchio,  e lascio riposare per almeno 2 ore, comunque fino a cottura.

  4. Per la cottura ci sono due opzioni, o il forno tradizionale, quindi 200 gradi, una prima cottura, poi aggiungiamo il pomodoro, e dopo un po’ il condimento, oppure il fornetto pizza. Il risultato non cambia, la pizza sara’ uno spettacolo. Io ho scelto i peperoni super gustosi della mia amata maremma dell’ Azienda IL GIUGGIOLO, ma voi potete condirla come piu’ vi piace.

  5. SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB In cucina con Frollina  PER UN LIKE TI ASPETTO E MAGARI PROVA LE MIE RICETTE, E SE TI VA MANDAMI LE FOTO

    Vi lascio un altra ricettina da provare CLICCATE QUI 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.