Crea sito

POLPETTINE DI TACCHINO AI FUNGHI

POLPETTINE DI TACCHINO AI FUNGHIPOLPETTINE DI TACCHINO AI FUNGHI, grazie alla mia collaborazione con FUNGO ITALIANO CERTIFICATO e FRANTOIO OLEARIO BITONTINO, questo piatto e’ davvero sfizioso e genuino.Invitante e profumato, per invogliare anche i  nostri bambini ad assaggiare gusto e sapori diversi dal solito. Ecco la mia ricettina…….

ingredienti per preparare le polpettine di tacchino ai funghi

° per lev polpette

° 700 gr di polpa di tacchino

° sale

° pepe

° noce moscata

° 1 patata lessa

° 120 gr di parmigiano grattuguao

° olio evo FRANTIOIO OLEARIO BITONTINO  olio extra vergine di oliva selezionando le migliori olive dell’agro di Bitonto e della terra di Bari. Il clima, l’aria e la composizione del suolo del territorio circostante offrono l’habitat naturale ai nostri ulivi, i cui frutti, raccolti direttamente dall’albero al punto giusto di maturazione. A questi fattori che, di per se costituiscono il fondamento di un prodotto di qualità, si unisce la passione, la dedizione e la centenaria esperienza della famiglia Minenna, che vanta una tradizione olearia tramandata da ben 4 generazioni.

° 1 spicchio di aglio

° prezzemolo

° 1/2 bicchiere di vino bianco

° procedimento per preparare le polpettine di tacchino ai funghi

iniziamo a lessare la patata, una volta cotta la schiacciamo, e la mettiamo in una terrina con la carne e tutti gli altri ingredienti eccetto l’ olio che servire dopo. Lo spicchio di aglio io lli lascio intero e lo tolgo poco prima di preparare le polpette, perché di solito io l’ impasto lo faccio insaporire, lasciandolo riposare un po’. Adesso prepariamo le nostre polpettine che metteremo poi su di un vassoio, una volta pronte prendiamo un tegame, ci nettiamo l’ olio e l’ aglio e le cuociamo sfumandole con del vino bianco, una volta cotte le lasciamo da parte.

° per il contorno

° 1 confezione di FUNGO ITALIANO CERTIFICATO Il Plerotus o Gelone è un fungo color dell’ardesia o grigio cielo, dal profumo erbaceo che richiama il mallo della noce. Il Pleurotus ostreatus è un fungo coltivato conosciuto anche con i nomi volgari di Orecchione e Gelone. Il suo nome deriva dalla parola latina ostrea che significa ostrica ed in alcune zone d’Italia l’orecchione viene appunto chiamato fungo. Il Fungo Italiano Certificato nasce per valorizzare e promuovere un’agricoltura specializzata, che sceglie di tenere sotto costante monitoraggio ogni passaggio della filiera, per garantire un prodotto sano di altissima qualità.

° sale

° pepe

° prezzemolo

° olio evo

° 1 spicchio di aglio

° procedimento

prendiamo i nostri funghi, li laviamo, li puliamo e lin tagliamo sottilmente. In un tegame mettiamo l’ oleoso e lo spicchio di aglio, che una volta soffrite toglieremo. Aggiungiamo i funghi e li lasciamo stufare, se faranno un po’ di acqua toglietela, saliamo’ pepiamo e lasciamo cuocere, essendo freschissimi ci vorrà veramente poco.una volta cotti li aggiungiamo alle polpette, le leadsciamo insaporire ed il nostro piatto sfizioso e profumatissimo sara’ pronto per essere gustato. SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO

In cucina con Frollina

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.