PANE GIRASOLE

imagePANE GIRASOLEHo visto questo pane in giro sui vari gruppi di cucina, e ne sono rimasta affascinata, si presenta davvero bene, stupisce chiunque lo vede, e chi ha avuto la fortuna di assaggiarlo. L’ ho fatto diverse volte, ed ogni volta e’ stato super apprezzato, Io ho solo aggiunto dei semini, perché mi piacciono troppo, li metterei ovunque. L ho fatto con mio figlio, e ci siamo proprio divertiti.

Ecco la mia ricetta

INGREDIENTI PER IL PANE GIRASOLE

* 700 gr di farina manitoba

* 250 ml di latte

* 120 ml di olio evo

* 2 uova

* 1/2 cucchiaio di miele

* 1 cubetto di lievito di birra

* 2 cucchiaini di sale

* semi per decorarte: sesamo, girasole, papavero, zucca

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL PANE GIRASOLE

Per questo meraviglioso pane, iniziamo con intiepidire il latte, dove scioglieremo il miele ed il lievito. Nella ciotola della planetaria, munita di gancio ad uncino, mettiamo la farina e ci versiamo a filo il latte. Facciamo impastare per qualche minuto, poi aggiungiamo l’ olio, il sale e le uova. Lasciamo lavorare per almeno 20 minuti, poi copriamo l’ impasto con pellicola trasparente e mettiamo a lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa. Una volta lievitato, prendiamo l’ impasto , lo adagiamo su di un piano infarinato e lo lavoriamo un po’. Ora arriva la parte più’ laboriosa: dividiamo l’ impasto in tre pezzi, uno più piccolo, grande come un pallina e gli altri uno più piccolo uno un po’ più  grande. La pallina la mettiamo da parte, gli altri due pezzi invece li dividiamo i 5 piccoli parti cosi’ da ottenere 10 palline. Stendiamo la prime, come si fa con la pizza, iniziando da quella più grandi. Una volta stese, le ungiamo con del burro fuso un po’ di sale e i semini a piacere. Facciamo cosi con tutte e 5 le palline, evitando di ungere l’ultima. Adesso con il taglia pizza, facciamo 8 spicci e li rovesciamo, cosi’ da dare la forma di petalo. Facciamo la stessa cosa con le palline più piccole, mettendo poi al centro la pallina che avevamo ricavato per prima. Spennelliamo con del burro fuso e semini a piacere, e facciamo riposare per almeno 30 minuti. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 40 minuti. Vi assicuro che si scioglie in bocca, e poi i vostri ospiti rimarranno sicuramente sorpresi. Ti piacciono le mie ricette? alLORA passa dalla mia pagina FB per un like
In cucina con Frollina
image image

 

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.