PAN BRIOCHE CON ZUCCHERO DI CANNA

PAN BRIOCHE CON ZUCCHERO DI CANNA, in sala parto molte volte ci mettiamo d’ accordo su cosa portare per la pausa caffè’ specialmente nel turno di notte che dura ben 9 ore!! Cosi’ un’ ostetrica si e’ proposta di portare la marmellata fatta da lei ed io di preparare un pan brioche per potercela spalmare. Risultato? Una piacevolissima pausa caffè’. Ecco la mia ricettina

ingredienti per preparare il pan brioche con zucchero di canna

° 600 gr di farina Bianolilla Farina “integra” di grano duro di Sicilia, varietà Biancolilla Bio, molito a pietra naturale.

° 180 ml di latte

° 10 gr di lievito di birra

° 1 cucchiaio di nettare di cocco COCOFINA  dolcificante organico, non raffinato, pieno di nutrienti, un dolce sciroppo fatto con il fiore di cocco che è la parte più dolce e nutriente della palma. Rilascia lentamente l’energia cosi’ da non avere cali glicemici. Il nettare di cocco ha un sapore dolce e profondo. 

° pizzico di sale

° 2 uova

° 90 gr di zucchero

° 50 gr di burro classico

° per farcire

° burro fuso bio

° zucchero di canna qb

° semi di papavero

procedimento per preparare il pan brioche con zucchero di canna 

per fare questo dolcetto iniziamo dalla farina, la mettiamo nella ciotola della planetaria  e con il gancio ad uncino iniziamo ad impastare a bassa velocità’. Sciogliamo il lievito nel latte con il nettare dicono e versiamo poi a filo nella farina, dopo qualche minuto aggiungiamo o zucchero ed un uovo alla volta, quando saranno assorbiti, aggiungiamo il burro ed il pizzico di sale. Lasciamo lavorare per almeno 20 minuti, poi copriamo con della pellicola assorbente l’ impasto e lo lasciamo lievitare per circa 3 ore. Quando sara’ ben lievitato lo appoggiamo su un piano di lavoro, io la lamina da pasticceria, ed iniziamo a lavorare. Stendiamo con il matterello dando una forma rettangolare e spennelliamo con burro fuso, poi lo zucchero di canna. Con la rotella per tagliare la pizza tagliamo tante striscione, lascaindo attacca l’ estremità e iniziamo ad arrotolare cercando di farlo in modo trasverso. A questo punto lo arrotoliamo su se stesso dando una forma circolare. Spennelliamo con burro, zucchero e semi di papavero e lasciamo riposare per un altra ora. Accendiamo il forno a 180 gradi, quando inforniamo il dolce, abbassiamo a 170 e lasciamo cuocere per circa 35 minuti. Una vera delizia, soffice dentro croccante fuori, perfetto per qualsiasi momento della giornata.SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO  In cucina con Frollina

 

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.