Crea sito

Torrone al miele e mirtilli

Torrone al miele e mirtilli rossi morbido e delicato, preparato con solo tre semplici ingredienti: miele, albumi e mirtilli rossi essicati, una delizia sana e golosa, senza zuccheri aggiunti.
E un dolce con tante versioni che piace a tutti.
La preparazione è semplice da realizzare ma un po lunga perchè bisogna dedicare particolare attenzione nella cottura.
Il Torrone fatto in casa è uno dei dolci delle feste e un ottima idea per un regalo reallizzato con le vostre mani.
Vediamo come preparare questo morbido torrone al miele.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti torrone al miele e mirtilli
  • 200 gmiele
  • 1Albumi (circa 37 g)
  • 200 gMirtilli rossi (essicati)
  • q.b.Ostia

Strumenti

  • 30X10 cm

Preparazione

Preparazione torrone al miele e mirtilli
  1. torrone al miele e mirtilli, miele e albumi

    Iniaziamo a tagliare i fogli di ostia necessari a foderare il bordo dello stampo che riempiremo con la pasta del torrone.

    Io ho usato uno stampo da plumcake.

    Poi mettiamo a bagnomaria il miele fino a farlo diventare liquido.

    Nel frattempo montiamo quindi a neve l’albume e lo aggiungiamo al miele poco alla volta e continuiamo ad amalgamare tenendo tutto sul fornelo a bagnomaria.

  2. torrone al miele e mirtilli, montare la meringa

    Quando gli albumi sono ben amalgamati al miele mescoliamo ancora per circa 1 ora fino a che otteniamo un composto ben montato, consistente,bianco,lucido cremoso che ha assunto consistenza.

  3. torrone al miele e mirtilli, aggiungere i mirtilli

    A questo punto aggiungiamo i mirtili rossi e mescoliamo .

    Trasferiamo quindi tutto il torrone caldo in una teglia da plum cake rivestita di ostia ( che si trova nei negozzi specializzati che forniscono prodoti per pasticerie) e distribuiamo per bene il composto. Liveliamo bene e posizioniamo sopra l’altro foglio di ostia, presando molto bene con le mani.

    Lasciamo raffreddare e riposare tutta la notte a temperatura ambiente.

  4. torrone al miele e mirtilli, tagliare a fette il torrone

    Una volta pronto ungiamo un coltello con seghetta e tagliamo a pezzetti della forma desiderata.

    Per ogni taglio ungiamo sempre il coltello.

    Confezioniamo singolarmente con carta trasparente per alimenti e conserviamo riparo da umidita e temperature alte.

    Servire il torrone freddo che si scioglie in bocca per sentire tutti i sapori del miele e dei mirtilli.

Conservazione

Il torrone al miele si conserva a temperature al di sotto dei 15° che lo rende particolamente friabile.

Note

Potete aggiungere al posto dei mirtili le noci , pinoli, pistachi o varie gusti di frutta secca.

Per averlo sempre pronto da mangiare tagliatelo a cubetti e riponetelo nel freezer in un aposito contenitore

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.