Crea sito

Dolce Pastiera Napoletana

Dolce pastiera napoletana è un dolce tipico di Pasqua molto profumato, ricco e saporito con un ripieno morbido umido e cremoso. Nella pastiera i canditi sono fondamentali e insostituibili. La dolce pastiera napoletana non può mancare a Pasqua. Viene realizzata con un guscio di pasta frolla ed una crema di grano, ricotta, uova, aromi e frutta candita.

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la frolla:

Ingredienti per la crema

  • 400 gZucchero
  • 50 gFrutta candita
  • 5Uova
  • 2Tuorli
  • 50 gBurro
  • 500 gGrano
  • 200 mlLatte
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Scorza di limone
  • 1Scorza di un limone grattugiata
  • 1Scorzad’arancia grattugiata
  • 5 gocceAcqua di fiori d’arancio
  • 1 pizzicoSale
  • Cannella in polvere

Preparazione

  1. Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e mettiamolo in frigorifero per almeno un’ora.

  2. Riprendiamo la frolla dal frigorifero e dividiamola in due parti (una grande e una piccola). Stendiamo la parte più grande con un mattarello fino ad ottenere uno spessore si circa mezzo cm . A questo punto mettiamola in una teglia e con le mani faremo in modo che aderisca bene su tutta la superficie. Eliminiamo l’eccesso con un coltello che servirà per realizzare le strisce e lo aggiungiamo alla parte più piccola che è rimasta. Prendiamo il composto lasciato a riposare nel frigorifero e versiamolo con un mestolo nel guscio di frolla che si trova nella teglia. Completiamo poi le strisce di frolla per decorare la parte superiore della pastiera. A questo punto mettiamo la pastiera nel forno già preriscaldato a 170° per un’ora/un’ora e dieci minuti circa.

  3. Sfornata la dolce pastiera napoletana si lascia raffreddare per almeno quattro ore.

  4. La pastiera è ancora più buona se mangiata qualche giorno dopo e per questo si prepara uno due giorni prima di Pasqua.

Il ripieno

  1. Per preparare la pastiera iniziamo con il ripieno , si prepara un giorno prima e si lascia riposare in frigo. Mettiamo a cuocere in una pentola il grano cotto con il latte e la scorza di limone finchè il latte non sarà completamente assorbito. Passiamolo in seguito nel passa verdure non appena si è raffreddato. Lasciamo la ricotta in frigorifero per una notte per poi passarla nel passa verdure. Questo renderà la ricotta molto più cremosa. In un recipiente mettiamo le uova (5 uova +2 tuorli) con lo zucchero e mescoliamo.

  2. Aggiungiamo il grano e la ricotta, la vanillina, la cannella, le gocce di fior d’arancio, scorza grattugiata di limone e di arancia, frutta candita, il burro e un pizzico di sale. Mescoliamo bene il composto per amalgamare tutti ingredienti. A questo punto lasciamo riposare tutto in frigorifero per una notte.      

  3.    

Preparazione frolla:

  1. Il giorno dopo iniziamo a preparare la frolla: in una ciotola mettiamo il burro, lo zucchero e dopo le uova. Mescoliamo bene fino ad ottenere una crema spumosa.    

  2. Aggiungiamo la farina con il sale,il lievito in polvere per i dolci e la scorza grattugiata di limone.

Note

Dolce Pastiera Napoletana: si può conservare per una settimana in frigorifero, con le dosi si ottengono tre pastiere di 22 cm di diametro. Se vi e piaciuta la ricetta condividetela con i vostri amici e seguitemi anche su facebook: https://www.facebook.com/prepariamodolci/?ref=bookmarks su YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCgxvNOIRppfvtEm1jkDYDAQ?view_as=subscriber su Pinterest: https://www.pinterest.it/camelia0334/ su Instagram: https://www.instagram.com/chiracamelia/ su twitter: https://twitter.com/kammellia1  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.