Crea sito

Cannoli siciliani

Cannoli siciliani: un dolce irresistibile, ricco e gustoso, celebre, tradizionale della Sicilia.

Un cannolo siciliano croccante al punto giusto, farcito pochi secondi prima di essere servito con crema di ricotta.

Non esiste una ricetta ufficiale delle cialde e ogni famiglia custodisce la propria.

Il nome del dolce evoca le sezioni di canna di fiume attorno alle quali le cialde venivano arrotolate,, prima dell’introduzione dei cannelli metallici.

Si compone di una cialda di pasta fritta ed un ripieno a base di ricotta di pecora.

Per la scorza, si formano piccoli quadretti o dischi di pasta che vengono arrotolati su piccoli tubi di metallo e poi fritti, tradizionalmente nello strutto, oggi anche nel olio.

Il ripieno tradizionale consiste in di ricotta di pecora setacciata e zuccherata.

Al ripieno vengono poi aggiunti canditi e gocce di cioccolato, ed infine il dolce viene spolverato con lo zucchero a velo.

I cannoli siciliani vengono infine guarniti lateralmente con delle ciliegine candite, delle scorze d’arancia o pistacchi tritati.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti cialde cannoli siciliani

  • 250 gFarina 00
  • 60 gZucchero
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 60 gStrutto
  • 20 gAceto
  • q.b.Marsala
  • 1Uova
  • pizzichiSale
  • q.b.Ciliegie candite
  • q.b.Gocce di cioccolato fondente

Ingredienti ripieno

  • 1 kgRicotta di pecora
  • 250 gZucchero

Ingredienti per friggere

  • q.b.Strutto

Ingredienti decorare decorare

  • q.b.Ciliegie candite
  • q.b.Gocce di cioccolato fondente
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione Cannoli siciliani

Preparazione cialde

  1. Prima di cominciare a preparare le cialde mettiamo la ricotta a scolare in un colino e la mettiamo in frigorifero.

    Mettiamo in una ciotola la farina setacciata, la cannella, il sale, lo zucchero e diamo una mescolata. Aggiungiamo lo strutto, l’uovo, l’aceto e mescoliamo, aggiungiamo marsala piano piano a seconda di quanto assorbirà la farina.

     

  2. L’impasto dovrà risultare elastico e consistente, un po più duro dell’impasto del pane.

    Poi lo avvolgiamo nella pellicola trasparente e lo mettiamo a riposare per 2 -3 ore in frigorifero.

Preparazione crema

  1. Ora prepariamo la crema per la farcitura:

    Prendiamo la ricotta ben scolata, la poniamo in una ciotola e aggiungiamo lo zucchero.

    Mescoliamo e la riponiamo per un ora in frigorifero.

    Trascorso il tempo prendiamo la ricotta e la setacciamo per ottenere una crema fine, aggiungiamo le gocce di cioccolato e riponiamo in frigorifero.

Frigere cannoli siciliani

  1. Prendiamo l’impasto per le cialde dei cannoli siciliani e lo tiriamo con la machina per la pasta in una sfoglia sottile di 1 -2 mm.

    Prendiamo una coppa pasta quadrata e ricaviamo 30 sagome e poi li arrotoliamo sugli cilindri di metallo spennellando con acqua un estremità prima di sovvrapore.

     

  2. Scaldiamo lo strutto in un pentolino 170°- 180° e friggiamo in abbondante strutto tutte le cialde e non appena la pasta sarà di un bel colore dorato scuro scoliamo e li poniamo su fogli di carta assorbente e li facciamo raffreddare. E poi estraiamo i cilindri di metallo.

     

  3. Una volta raffreddate le cialde riempiamo con la crema di ricotta con un cucchiaino e poi guarniamo con una ciliegia candita e le gocce di cioccolato su entrambe estremità.

    Alla fine spolveriamo con zucchero a velo.

Note

Cannoli siciliani

Vengono riempiti con la crema di ricotta prima di servirli per non perdere la croccantezza.

Lo strutto può essere sostituito con l’olio, margarina o burro.

Se vi e piaciuta la ricetta condividetela con i vostri amici e seguitemi

su Facebook: https://www.facebook.com/prepariamodolci/

su YouTube:https://www.youtube.com/channel/UCgxvNOIRppfvtEm1jkDYDAQ?view_as=subscriber

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.