Crea sito

Cannoli siciliani ricetta

Cannoli siciliani ricetta per circa 30 squisiti cannoli, composti di cialde fritte croccante a forma di cilindro farcite con crema di ricotta di peccora, decorati con frutta candita o secca e cosparsi di zucchero a velo.
La video ricetta passo passo QUI: https://youtu.be/8fGvLt-Eh0Q

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Ore
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti Cannoli sixciliani

Ingredienti cialde cannoli siciliani ricetta

  • 200 gFarina 00
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1 pizzicoSale
  • 60 gZucchero
  • 60 gStrutto
  • 1Uova
  • 20 mlAceto
  • 50 mlMarsala

Ingredienti ripieno

  • 1 kgRicotta
  • 200 gZuccheo
  • q.b.Gocce di cioccolato fondente (opzionale)
  • goccefior d’arancio

Ingredienti per frigere

  • q.b.Olio di semi di arachide

Ingredienti per decorare

  • q.b.Granella di pistacchi
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Preparazione cannoli siciliani

Per preparare i cannoli iniziamo dalla cialda

Preparazione cialde cannoli

  1. unire tutti gli ingredienti per i cannoli

    In una ciotola versiamo la farina setacciata, la cannella il sale lo zucchero e mescoliamo. Uniamo lo strutto freddo di frigorifero, l’uovo, versiamo l’acetto e poi il marsala poco alla volta ed impastiamo con le mani fino che otteniamo un impasto omogeneo,

    Copriamo con la pellicola e lo lasciamo riposare in frigo per 1 – 2 ore.

  2. inserire l'impasto dei cannoli siciliani tra i ruli

    Trascorso il tempo prendiamo l’impasto e lo dividiamo in 4 . Prendiamo una parte lo infariniamo leggermente, la schiacciamo con le mani e poi la inseriamo tra i rulli della macchina tira pasta.

    Infariniamo e ripasiamo l’impasto tra i rulli partendo dallo spessore più largo, ripetiamo per 4 – 5 volte e ogni volta pieghiamo l’mpasto su se stesso con l’agiunta di farina.

  3. tirare per ottenere le sfoglie dei cannoli

    Continuiamo a tirare fino ad arrivare al nr 4, abbassando gradualmente la numerazione, quindi lo spesore.

    Ottenuta la sfoglia dello spessore desiderato proseguiamo con l’ impasto rimasto.

    Se non avete la macchina tira pasta potete procedere a mano con un mattarello. GUARDATE IL VIDEO: https://youtu.be/8fGvLt-Eh0Q

Formare le cialde

  1. formare le cialde dei cannoli siciliani

    Ottenute tutte le sfoglie ricaviamo dei quadrati,

    Quindi prendimo ogni quadrato di impaso in mano e avvolgiamo un lembo di pasta sul cilindro, spenelliamo con albume d’uovo prima di unire con l’altro.

    Abbiamo formato il primo cannolo e continuiamo in questo modo per tutti

Frigere le cialde dei cannoli siciliani

  1. frigere le cialde dei cannoli

    Scaldiamo l’olio fino a raggiungere la temperatura di 180°.

    Iniaziamo a frigere i cannoli uno alla volta,circa 1 minuto, giriamo di continuo.

    Salirà subito a galla riempindosi di bole.

    Scoliamo i cannoli e li trasferiamo su un vasoio foderato con carta assorbente. Li lasciamo che intiepidire prima di estrarre il cilindro.

    Lasciamo raffredare le cialde pronte e cuociamo tutte le altre.

    Quando sono pronte riempiamo le cialde con crema di ricotta.

Crema di ricotta

  1. preparare crema di ricotta

    Setaciamo la ricotta in una ciotola, uniamo lo zucchero e 2 gocce di fior d’arancio e lavoriamo l’impasto con una spatola.

    Dopodichè a piacere possiamo aggiungere le gocce di cioccolato, mescoliamo ancora e trasferiamo la crema in un sac a poche.

  2. farcire i cannoli siciliani

    Farciamo i cannoli siciliani al momento prima un lato poi un altro e aggiungiamo la granella di pistacchio, a piacere le gocce di cioccolato, ciliegie candite scorze di arancia candita

    E alla fine spolveriamo con zucchero a velo.

    Pronti per essere assagiati

Conservazione cannoli siciliani

La crema si può conservare in frigorifero per du giorni, le cialde per una settimana.

Potete utilizzare nella crema le gocce di cioccolato, i canditi e per una versione golosa spenellate l’inteno dei cannoli con il cioccolato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.