La Pasta alla Norma è una ricetta tipica della cucina tradizionale SICILIANA ed in particolare catanese.
Un primo piatto FACILE e VELOCE da realizzare che racchiude tutti i profumi ed i sapori MEDITERRANEI, condita con la passata di pomodoro con l’aggiunta di melenzane fritte, ricotta salata e basilico. Ingredienti freschi per un piatto dai sapori intensi e decisi in grado di mettere d’accordo tutti a tavola!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Melenzana
  • 500 mlpassata di pomodoro
  • 300 glinguine
  • 50 gricotta salata
  • 2spicchi di aglio
  • q.b.peperoncino
  • q.b.sale
  • q.b.olio di semi (per friggere)
  • q.b.basilico
  • 2 cucchiainiolio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare LA PASTA ALLA NORMA prima di tutto dovete tagliare la melenzana a cubetti.

Poi friggete in una padella con abbondate olio bollente per 2-3 minuti finchè saranno dorate.

Scolatele e ponetele sulla carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Per la preparazione del SUGO dovete far soffriggere due spicchi di aglio, con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e il peperoncino, aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere 15 minuti a fuoco moderato aggiungendo il basilico e sale fino a quando otterrete una salsa profumata.

A fuoco spento aggiungete metà delle melenzane fritte e mescolate bene il sugo.

Poi cuocete la pasta in abbondate acqua bollente e sale grosso.

Scolate la pasta rigorosamente al dente e fate saltare nel sugo di pomodoro che dovrete mettere a fuoco lento.

(potete aggiungere 1\2 cucchiai di acqua di cottura per avere un risultato più cremoso.)

Mantecate e condite con la restante parte delle melenzane fritte e completate il piatto con abbondate ricotta salata grattugiata.
  1. La PASTA ALLA NORMA è pronta per essere servita.

Conservazione

Potete conservare le vostre linguine in un contenitore ermetico per alimenti per 2-3 giorni.

Seguimi sui social

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

FACEBOOK INSTAGRAM

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.