Crea sito

Scardellini o anche detti Ossa di morto

Scardellini o anche detti Ossa di morto

Molto dolci, speziati e croccanti hanno qualcosa che ricorda  la Sicilia con sopra questo guscio vuoto bianco che quando si addenta si frantuma come vetro.se vi capita di passare dalla Sicilia vi conviene andarli a comprare dal panettiere o in pasticceria, perché una volta su due non vengono come dovrebbero se fatti in casa, però insomma se la Sicilia è troppo lontana e volete cimentarvi e provare, eccovi qua la ricetta.Scardellini

Scardellini

Ingredienti:Scardellini

1.200 kg di zucchero
1 kg di farina 00
300 ml d’acqua
un cucchiaino di cannella
un cucchiaino di chiodi di garofano tritati finemente
( io ho dimezzato gli ingredienti impastando 500 gr. di farina)

Procedimento:Scardellini

Ridurre i chiodi di garofano e la cannella (facoltativa) in polvere sottilissima con un mortaio, quindi mescolateli insieme alla farina che avrete riposto in una ciotola capiente.
In un altro recipiente fate sciogliere lo zucchero in poca acqua tiepida in modo da formare un denso sciroppo.
Disponete la farina a fontana e versatevi pian piano dentro lo sciroppo mescolando in modo da iniziare ad impastare. Se necessario aggiungete altra acqua fino ad ottenere una palla compatta di pasta.

Modellate quindi la pasta formando dei cerchi   (tradizionalmente si tagliano dei piccoli rombi decorati con incisioni trasversali  o rotondi ) che poi andranno riposti in un luogo asciutto per due, tre giorni in modo che lo strato superficiale si asciughi e indurisca per bene.

Trascorso il tempo di riposo bagnate la parte inferiore di ciascun biscotto con qualche goccia d’acqua e poi, dopo averli riposti su una teglia ricoperta di carta da forno, cuocete per circa venti minuti a 160 gradi.
Durante la cottura, se tutto è andato bene, lo zucchero si caramellerà fuoriuscendo in parte dal biscotto formando così la caratteristica base più scura e morbida su cui poggerà “l’osso” candido, croccante e quasi vuoto all’interno. I biscotti si staccheranno facilmente quando saranno freddi.vi aspetto nella mia pagina facebook

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

3 Risposte a “Scardellini o anche detti Ossa di morto”

  1. Io ci ho provato, ma la parte che è fuoriuscita è venuta troppo “schiacciata” e dura.. mentre quando li compro il talloncino che fuoriesce è bello gonfio.. sapresti dirmi come mai?

    1. il talloncino deve essere bello e gonfio basta qualche mancante e ti cambia la ricetta ,non sono facile da fare ,l’importante che come sapore sono uguali.Farli in casa non e semplice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.