Crea sito

Granita al cantalupo

Ragazzi!!!!!arriva l’estate da noi,giù in Sicilia,allora mi sono detta,una bella granita al cantalupo,non me la toglie nessuno!!!!!

Granita al cantalupo

Granita al cantalupo

 

Ingredienti:  
450 gr di acqua
250 gr di zucchero
125 gr di  cantalupo frullato

Procedimento: 
Mettete dell’acqua calda in un contenitore,buttategli lo zucchero che avete preparato,fatelo sciogliere nell’acqua calda,mescolate fino a quando lo zucchero si scioglie lasciatelo raffreddare e aggiungete il cantalupo
giratela per bene e mettetela in un contenitore da frizzer Riponetela nel frizzer la Granita al cantalupo 

Dopo 4 ore riprendete la granita al cantalupo e giratela con un cucchiaio, fate questo passaggio 2 volte,affinchè possa restare granulosa anche dopo diversi giorni.
Questi passaggi sono fondamentali per la granita al cantalupo per non farla diventare ghiaccio.

Prendete 3 coppe e serviteli con dei biscotti di anice CHE SONO I TRADIZIONALI PER LE GRANITE. Buon relax    
Se poi volete una granita al bicchiere clicca qui

Ti invito a diventare fan della mia pagina facebook per essere sempre aggiornati se vi fa piacere  a crescere insieme a voi cliccate!!qui facebook.   
 
Qui tutto limone tronchetti al limone le nostre terre sono pieni di alberi di limoni,ogni casa che possiede un terreno ci sono gli alberi di limoni..La granita di limone è un piccolo capolavoro della cucina siciliana, ma è soprattutto il cavallo di battaglia delle colazioni estive siciliane.

Gli antichi, questa semplicissima ghiottoneria, la preparavano utilizzando la neve che veniva conservata nei pagliericci e che, quando era il momento, la innaffiavano con sciroppi.Oggi, per fortuna è molto più semplice!
Di granite, in Sicilia se ne preparano di tutti i gusti, ma quelle più tipiche sono al limone, al caffè e alle mandorle.

 Però non dimentichiamo quelle alle fragole,al mandarino,all’arancia, all’anguria
Come in tutte le ricette di cucina siciliana esistono, anche in questo caso, le granite appartenenti ai vari luoghi, tuttavia, la tradizione più antica appartiene alla Sicilia
Orientale.

Pensiamo, per esempio,solitamente viene servita in un bicchiere nel quale la parte più bassa è formata da granita di caffè e la parte superiore è composta da panna montata freschissima.

Sempre nella provincia di tp per antica tradizione, viene preparata anche la granita di limone, che risale ai tempi dei nei valori”
  

 

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.