Gnocchi verdi agli spinaci

Gnocchi verdi agli spinaci

Se guardate i miei gnocchi,io li faccio semplice,li taglio e li lascio al naturale,voi li potrete fare passati sulla forchetta io sono abituata a mangiare abruzzese,mia madre li faceva cosi!!!!E’ la tradizione continua.Il sapore e sempre quello,certo l’occhio vuole la sua parte.Gli ingredienti sono sempre quelli pero non nego che le prossime li farò cosi’!

Gli gnocchi verdi agli spinaci sono una sfiziosa variante dei classici gnocchi di il caratteristico colore sono gli spinaci che fanno il colore verde, amalgamati insieme alle patate.

Gnocchi verdi agli spinaci

 Gnocchi verdi agli spinaci

Guarda altre ricette simili

 

  • Difficoltà:bassa
  • Preparazione:60 min
  • Cottura:40 min
  • Dosi per:4 persone
  • Costo:basso

Presentazione

Gli gnocchi verdi agli spinaci sono una sfiziosa variante dei classici gnocchi di patate, il caratteristico colore sono gli spinaci che fanno il colore verde,amalgamati insieme alle patate.
Gnocchi verdi agli spinaci si preparano molto facilmente e sono un’ottima variante alla classica preparazione che prevede l’utilizzo solo di patate e farina.Gli spinaci sono l’ingrediente degli gnocchi verdi,il loro sapore deciso si sposa ottimamente a quello più delicato e dolciastro delle patate.

 

Gli gnocchi verdi agli spinaci si sposano bene con qualsiasi tipo di condimento:saranno ottimi conditi semplicemente con del burro e salvia e se preferite una spolverata di parmigiano,oppure con una salsa ai formaggi,oppure con un sugo a base di pesci,come dei gambereti.Se ti mangano le idee apri qui,ne troverai di vari gusti al tuo palato.

 

Gnocchi verdi agli spinaci con burro e salvia

 

Ingredienti
Patate farinose 700 gr
Spinaci 400 g
Farina 100 g
Sale q.b.

 

 

Preparazione

La prima cosa da fare per  realizzare gnocchi verdi agli spinaci è preparare gli spinaci. Mondate gli spinaci e,in una casseruola dai bordi alti,fateli lessare in poca acqua salata

In un’altra pentola fate cuocere le patate (meglio se tutte della stessa dimensione), mettendole a lessare con la buccia per 30-40 minuti

 

A cottura ultimata,scolate gli spinaci e strizzateli per bene

una volta cotti il loro peso dovrà ridursi circa alla metà (circa 200 gr).

Una volta strizzati,mettete gli spinaci su un tagliere e tritateli con un coltello

Quando anche le patate saranno cotte,lasciatele raffreddare per qualche minuto e sbucciatele

 

Schiacciatele con uno schiaccia patate e disponete la purea ottenuta su un piano infarinato,unite quindi anche gli spinaci tritati.

Anche se gli ingredienti utilizzati per l’impasto sono tutti già salati,potrebbe essere necessario aggiungere dell’altro sale,per capirlo non vi resta che assaggiare l’impasto e verificare secondo il vostro gusto

 

Amalgamati tutti gli ingredienti,aggiungendo la farina fino ad ottenere un impasto compatto,state attenti a non lavorare troppo l’impasto altrimenti gli gnocchi risulteranno duri.Dividete l’impasto e formate dei filoni che dovranno avere lo spessore di circa 2-3 cm l’uno.

 

 

Con un coltello o con un tarocco suddividete i filoni in tanti tocchetti che poi andrete a rigare dando la classica forma dello gnocco,facendo una leggera pressione sui rebbi di una forchetta,oppure utilizzando l’arriccia gnocchi,l’apposito strumento utilizzato per modellare gli gnocchi.

 

Disponete gli gnocchi verdi agli spinaci così preparati su un canovaccio infarinato, cuoceteli in acqua  bollente e conditeli come preferite.

 

Vi aspetto nella mia pagina:Juli

Precedente Come conservare prezzemolo congelatore Successivo Bocconcini di pollo alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.