Gnocchi alla carbonara

Gli Gnocchi di patate noi li mangiamo volentieri di tutti i gusti ,man mano mettero delle altre ricette sui gnocchi,non hanno bisogno di molte presentazioni,sono tra le ricette,di tradizione tutta italiana, più conosciute ed apprezzate.Quali sono i segreti per realizzare degli Gnocchi di patate che non perdono forma una volta cotti?Che non si incollino al bollo?Che conservino una consistenza liscia,morbida e gradevole al palato.Ci riusciamo a fare questo c’e la mettiamo tutta.

gnocchi alla carbonara

 

  1. INGREDIENTI
  2. gr 300 gnocchi
  3. gr 250 pancetta guanciale
  4. pecorini q b
  5. sale pepe
  6. 3 uova
  7. Per l’impasto Qui

 

 

Preparazione:Gnocchi alla carbonara 

Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua al bollore,salerete moderatamente,per via del fatto che la pasta ( gnocchi )ha già un condimento molto saporito a base di pancetta e pecorino.Buttate gli gnocchi nell’acqua.

 

Nel frattempo tagliate il guanciale in dadini mettetelo in una padella con l’aggiunta dell’olio e fatelo friggere,o del burro,fino a quando il grasso non sia diventato trasparente e leggermente croccante,quindi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire leggermente.

 

Allo stesso tempo sbattete le uova in una ciotola,unitevi il pepe e il pecorino e quando sarà pronta la pasta,anche il guanciale.Una volta scolati  gli gnocchi alla carbonara versateli nella ciotola e mescolate senza ripassarla sul fuoco.

 

Accorgimenti:
La pasta alla carbonara o ( gnocchi) non va mai ripassata sul fuoco altrimenti si creerebbe immediatamente l’effetto frittata attraverso la cottura delle uova sbattute.

 

Idee e varianti:
Gnocchi alla carbonara,la carbonara sono un primo piatto rustico tipico di Roma, semplice nella preparazione e al tempo stesso gustoso e saporito.

Vi aspetto nella mia pagina-facebook

Precedente Torta di mele cotogne Successivo L'olio piccante con la ricetta calabrese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.