Crea sito

Crostata alle nespole con crema di nespole

Avete mai fatto la crostata alle nespole con crema di nespole con la frutta fresca,tagliate le nespole a pezzettini,naturalmente togliete l’osso,e mettete tutto il composto della frutta e sopra la frolla aggiungete la crema e infornata e poi !!!!!!!

 crostata alle nespole con crema di nespole

Crostata alle nespole con crema di nespole

Ingredienti 
gr 300 farina
gr 130 burro
gr 80 zucchero
1 uovo 1 tuorlo
mezza bustina di lievito vanigliato
1 cucchiaino di fecola di timo ( facoltativo)

Per la crema clicca
crema al limone

crema di nespola

Pasta frolla al cacao

 
Preparazione

Pulite le nespole tagliateli a pezzettini,togliete le ossa e la pelle,buttate sopra un po di limone sulle nespole.Quando avete finito allargate la frolla per preparare la crostata alle nespole con crema di nespole,mettete la pasta nella teglia e poi mettete le nespole e la crema sopra,io ho fatto i cuori da mettere sopra la crostata voi,fate a piacere per la marmellata alle nespole clicca

Per preparare la crostata alle nespole con crema di nespole mettete in un mixer la farina lo zucchero a velo ed infine il burro freddo tagliato a cubetti.Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso,poi trasferitelo su una spianatoia infarinata.

Formate la classica fontana,quindi versate al centro le uova e impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un impasto piuttosto compatto ed elastico.

 

Formate un panetto di pasta ed avvolgetelo nella pellicola,quindi lasciatelo riposare in frigorifero per mezzora prima di utilizzarlo.Con la Pasta frolla potete realizzare dei deliziosi biscotti oppure fragranti crostate.Se preferite fare la crostata nel impastatore fate pure,io lo fatta nel sbattitore,a voi!!!la scelta,è con questa bella crostata alle nespole con crema di nespole,buona giornata.Juli

 

Conservazione

Conservate la pasta frolla in frigorifero,avvolta nella pellicola trasparente,per 3-4 giorni.

Consiglio

Se l’impasto della frolla dovesse risultare troppo asciutto potete aggiungere un cucchiaio di albume d’uovo o di altro liquido (acqua o latte) per ammorbidirlo.Lavorate la pasta frolla con il burro freddo e non con quello a temperatura ambiente, che sarà troppo morbido e renderà difficile la lavorazione della pasta.Un’idea carina potrebbe essere quella di realizzare dei golosi biscotti e decorarli in superficie con la ghiaccia reale,il contrasto di colore tra bianco e arancio crea un effetto bellissimo.Vi aspetto nella mia fan page,facebook

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.