Crea sito

Crema di ricotta per sfingi

Per realizzare questa crema DI RICOTTA PER SFINGI, di invenzione siciliana, è fondamentale l’uso di ricotta di pecora, fresca e asciutta.  È l’elemento base nella realizzazione del cannolo e della cassata siciliana, ma anche di tanti altri dolci, come le sfince di San Giuseppe, la cuccia dolce di Santa Lucia, gli sciù (bignè) e la cassata al forno.
Questa crema di ricotta per sfingi  viene completata, a seconda del dolce che si prepara, con gocce di cioccolata, con canditi come la scorza d’arancia o le ”cirase” (ciliegie) che ritroviamo ad esempio alle estremità dei cannoli, che sono ricercatezze palermitane mentre, nella Sicilia orientale, si usa la granella di pistacchi.a preferenza nostra per preparare la crema di ricotta per sfingi.

Ingredienti

1 chilo di ricotta di pecora freschissima
600 grammi di zucchero

Procedimento

Se la ricotta è molto umida, come dovrebbe essere, farla sgocciolare in modo da eliminare la maggio parte di siero. Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero. Lasciare riposare per un’ora e quindi setacciarla. A questo punto la crema è pronta e si può completare con l’aggiunta degli ingredienti richiesti nelle varie ricette.vedi ricetta cartoccio.

Cartoccio ripieno di crema di ricotta

https://www.facebook.com/lamiapassioneriscoperta.juli?ref=hl

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.