Crea sito

Cicale di mare al sugo(cannochi)

Cicale di mare
La stagione ideale per consumare le cicale di mare è la primavera,quando i crostacei sono ricchi di corallo.In Sicilia in questo periodo se ne consumano molto,un piatto veramente gustoso con la sua zuppa del pomodoro cirio,è con la crosta del pane da inzuppare dentro la salsa.clicca per la pasta.Sembra simile alla cannochi, ma è tutta un’altra cosa,di gusto,la sua bellezza del colore e un sapore indescrivibile

Cicale di mare (cannochi)

1 )Lavate le cicale sotto l’acqua corrente e lasciatele sgocciolare su un canovaccio pulito; quindi incidetele lungo il dorso e allargate un po’ l’apertura.
Fate rinvenire la mollica di pane in poca acqua tiepida; strizzatela.

Ingredienti
 800 g di cicale di mare(cannochi) 
100 g di mollica pane raffermo
1 ciuffo di prezzemolo
60 g di  filetti d’acciughe
 Olio di oliva
 Sale Pepe
e mettetela in una ciotola 
Tritate molto finemente il prezzemolo e i filetti d’acciughe e mescolate entrambi con la mollica di pane, unendo tanto olio quando ne basta per ottenere un composto piuttosto consistente.
Distribuite il ripieno nelle cicale di mare., inserendolo nelle aperture praticate, poi richiudete i gusci con la pressione delle mani.
Fate scaldare bene un paio di griglie.
Adagiate le cicale farcite sulle griglie roventi e cuocetele per 15 minuti a calore moderato, rivoltandole di tanto in tanto e regolandole di sale e di pepe.
A cottura ultimata, disponete le cicale sul piatto da portata e servite caldissime.

Cicale di mare (cannochi) 

Ingredienti 

1kl cicale mare (cannochi)
prezzemolo b q
cipolla q b 
aglio q b
mezzo bicchiere di vino 
salsa cirio
sale pepe q b

PROCEDIMENTO

2 )Prendete una pentola aggiungete l’olio lasciatelo riscaldare è aggiungete la cipolla l’aglio e prezzemolo,tagliati a pezzettini con il coltello,buttate gli aromi nell’olio caldo fate soffriggere gli aromi, quando si sono appassiti mettete dentro mezzo bicchiere di vini bianco ,fate sfumare,prendete le cicale mare ( o pannocchie) e sistemateli dentro la pentola,chiudete il coperchio e lasciateli 5 minuti a cuocersi a vapore ( con coperchio) Aggiungere la salsa cirio e fate cuocere 20 minuti e lasciatela dentro la pentola con coperchio messo spegnete e fate riposare servite e mangiate le cicale di mare.

Se vi fa piacere,vieni nella mia fan page lamiapassioneriscopertajuli

3) ricetta

Lavate le cicale sotto l’acqua corrente e lasciatele sgocciolare su un canovaccio pulito; quindi incidetele lungo il dorso e allargate un po’ l’apertura.

Prendete la mollica bianca del pane conditela con prezzemolo e aglio e pepe amalgamate bene,e dopo mettetela nell’interno della cicala,infornate per 20 minuti a 180 gr ,servite in un piatto ovale,buon appetito. 

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su e Pinterest – G+  Twitter 

CICALE AL SUGO

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.