Crea sito

RAVIOLI DI BURRATA ALLA NORMA

I ravioli di burrata ala Norma sono dei ravioli gustosi, dal ripieno delicato e conditi con un sugo davvero saporito.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

PER LA PASTA

  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • 1tuorlo

PER IL RIPIENO

  • 250 gburrata
  • 80 gricotta
  • 1limone
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe bianco

PER IL CONDIMENTO

  • 4pomodori pelati
  • 1 spicchioaglio
  • 1melanzana
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale grosso
  • q.b.olio di semi di mais
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per iniziare, tagliate le melanzane a fette sottili con una mandolina. Disponetele in uno scolapasta, cospargetele con sale grosso e lasciatele riposare per almeno 1 ora, quindi scolatele, sciacquatele e strizzatele.

    Su una spianatoia formate una fontana con la farina, le uova e il tuorlo e iniziate a mescolare. Impastate a mano fino a ottenere una pasta liscia ed elastica. Mettetela in un sacchetto per alimenti per almeno 30 minuti a temperatura ambiente.

    Frullate in un mixer la burrata con sale, pepe e scorza di limone grattugiata. Unite la ricotta.

    Friggete le melanzane in olio bollente e scolatele su carta assorbente. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e fate insaporire l’aglio, e una volta dorato, eliminatelo e poi unite i pomodori a cubetti, salate, pepate e cuocete per 15 minuti.

    Stendete la pasta in sfoglie rettangolari. Infarinatele, tagliatele a metà, disponetevi sopra delle noci di ripieno e ripiegate la parte di sfoglia restante, facendo fuoriuscire l’aria. Ritagliate i cuori con il tagliapasta a forma di cuore.

    Lessate i ravioli in acqua bollente salata. Serviteli con il condimento e le melanzane fritte.

    IN QUESTA RICETTA SONO PRESENTI LINK DI AFFILIAZIONE.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da jessy89

Ciao a tutti, mi chiamo Jessica, ho 29 anni e ho trasformato la passione per la cucina in un lavoro. Ogni settimana aggiorno il blog con le mie ricette che spaziano dalla cucina tradizionale fino ad arrivare a quelle create da me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.