Crea sito

OSSOBUCO AL POMPELMO

L’ossobuco al pompelmo è un secondo piatto di carne rossa davvero saporito, grazie alla marinatura con il succo del pompelmo avrete una carne morbida.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4ossobuchi (vitellone)
  • 2pompelmi rosa
  • 300 mlbrodo di carne
  • 30 gfarina 00
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • 100 mlvino bianco
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. Immergete gli ossobuchi nel succo del pompelmo e lasciateli marinare per circa 1 ora.

    Trascorso il tempo, asciugateli, infarinateli e fateli dorare in un tegame con l’olio a fuoco medio. Sfumate con il vino poi unite 200 ml di brodo. Salate e pepate. Abbassate la fiamma e cuocete per circa 50 minuti, aggiungendo altro brodo, se necessario.

    Nel frattempo mondate e lavate il prezzemolo e l’aglio, poi tritateli su un tagliere.

    A 20 minuti dalla fine della cottura aggiungete il trito alla carne.

    Servite gli ossobuchi bene caldi con il fondo di cottura e con qualche fettina di pompelmo.

    IN QUESTA RICETTA E’ PRESENTE UN LINK D’AFFILIAZIONE.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da jessy89

Ciao a tutti, mi chiamo Jessica, ho 29 anni e ho trasformato la passione per la cucina in un lavoro. Ogni settimana aggiorno il blog con le mie ricette che spaziano dalla cucina tradizionale fino ad arrivare a quelle create da me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.