Crea sito

Torta salata di carciofi

Torta salata di carciofi

La torta salata di carciofi è di una bontà unica, ottima da servire come secondo piatto, per cena o come antipasto. La torta salata di carciofi ha un impasto soffice e oltre ai carciofi è farcita anche con formaggio filante che potete scegliere in base ai vostri gusti, quindi oltre al suo eccezionale impasto ha un ripieno cremoso e filante. Io preparo spesso questa torta salata di carciofi è tra le preferite da mio marito e ama mangiarla a tavola prima del pranzo come spezza fame, ma qualche volta l’ho servita anche per cena. Vi consiglio di provarla successo garantito. Ma ora se volete provarla, seguitemi per la sua ricetta con ingredienti e procedimento. Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina di cucina cliccando qui; I Sapori di Terry. Troverete tante ricette e sarete sempre aggiornati sulle mie nuove preparazioni. Vi aspetto. Ricetta consigliata; Pizza rustica di rape.


Vi aspetto sul mio profilo instagram; https://www.instagram.com/isaporiditerry/?hl=it
Vi aspetto anche sul mio profilo pinterest; https://www.pinterest.it/detullioteresa/
Torta salata di carciofi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 1 fetta per persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 15 gdi lievito di birra (fresco)
  • 250 gdi farina (00)
  • 50 gdi semola (rimacinata)
  • 60 gdi uova (1 uovo intero)
  • 1 cucchiainodi sale fino (raso)
  • 30 gdi olio (evo)
  • 150 gdi latte (tiepido)
  • 300 gdi carciofi (a spicchi)
  • 3 cucchiaidi polpa di pomodoro
  • 1 pizzicodi sale (fino)
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2 cucchiaidi olio (evo)
  • 100 gdi formaggio (filante)

Preparazione

  1. Preparate l’impasto: Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido. Aggiungete l’olio, il sale, le farine e l’uovo. Impastate energicamente fino a quando l’impasto non è liscio e compatto. Mettetelo in una terrina infarinata e fatelo lievitare per 3 ore.

  2. Preparate il ripieno; In una padella, mettete l’olio con l’aglio. Fate dorare. Aggiungete i carciofi a spicchi, fate insaporire qualche secondo e aggiungete la polpa di pomodoro. Salate, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e cuocete per circa 10 minuti. ( I carciofi devono essere quasi al dente e il sugo ben denso). Spegnete e fate raffreddare.

  3. Imburrate uno stampo da 26 cm e stendete l’impasto in un disco, adagiatelo dentro facendo fuoriuscire i bordi che poi piegherete verso l’interno. Riempite con i carciofi preparati, aggiungete il formaggio a fettine sopra il ripieno di carciofi e poi potete finirla in 2 modi, primo come ho fatto io: cioè con la pasta tagliata e avanzata, stendere un’altro disco e chiuderla, o decorarla con delle strisce messe a griglia come una classica crostata.

  4. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto, punzecchiate con i rebbi di una forchetta e infornate a 200° per circa 30 minuti. ( Controllate la cottura dalla doratura, appena è ben dorata spegnete e gustate).

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.